Pagina 8 di 17 PrimaPrima ... 6 7 8 9 10 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 165
Like Tree19Likes

Discussione: Nuovo ipotetico regime dei minimi con imposta sostitutiva irpef al 15%

  1. #71
    Cyan84 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ma secondo te uno che fattura 40.000 euro può' considerarsi contribuente 'minimo'???
    Un artigiano/commerciante si. Inoltre l'aliquota e' il triplo di quella attuale.
    Per i professionisti forse il limite di 30.000 invece andrebbe bene.

  2. #72
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito Nuovo ipotetico regime dei minimi con imposta sostitutiva irpef al 15%

    Citazione Originariamente Scritto da Cyan84 Visualizza Messaggio
    Un artigiano/commerciante si.
    Ah, quindi da te un artigiano fattura 40.000 euro. Si vede che vivi in Svizzera.... :😄
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #73
    s.antonelli è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ma secondo te uno che fattura 40.000 euro può' considerarsi contribuente 'minimo'???
    Beh, dipende dal tipo di attività.
    Per uno che fa commercio 40.000 € considerando il ricarico medio e con l'affitto dei locali da pagare è sotto a qualsiasi limite di sopravvivenza.

    o i 15.000€ per l'agente di commercio, non ci paga nemmeno la benzina dell'auto (che nemmeno può scaricare).

  4. #74
    Cyan84 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ah, quindi da te un artigiano fattura 40.000 euro. Si vede che vivi in Svizzera.... :
    Non capisco...
    certo che un artigiano piccolino fattura tra i 20 e i 40mila euro, poi ci sono anche quelli che fatturano di piu magari 50/ 70.000 euro...parlo di fatturato non di reddito....

  5. #75
    FrancescoVir è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    406

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Riky16 Visualizza Messaggio
    Hai ragione. Ho controllato i codici ATECO. E io rientrerai nel codice 62 e/o 63. Quindi categoria 9. Che strano.
    Comunque mi conviene lo stesso l'attuale regime dei minimi. Non c'è dubbio.
    Io proporrei di aspettare qualcosa di più definito e dopo valutare bene la convenienza...
    Francesco Virecci Fana
    Dottore Commercialista - Revisore legale
    www.studiovirecci.com
    https://www.commercialistaonline.cloud

  6. #76
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,347

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da FrancescoVir Visualizza Messaggio
    Io proporrei di aspettare qualcosa di più definito e dopo valutare bene la convenienza...
    Esattamente. Purtroppo ci sono cose più urgenti, al momento, dato che qui stiamo parlando di cose non definitive, e invece le scadenze in questi periodi (come in tutti gli altri!) abbondano.
    FrancescoVir likes this.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  7. #77
    LIGABUE è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    649

    Predefinito

    Che il senno li accompagni. Io sono un giovane commercialista e dovrei fatturare meno di 15.000 euro per stare dentro? Va bene e poi chi mi da da mangiare? Non c'è un modo per pagare le imposte al Regno Unito?
    FrancescoVir likes this.

  8. #78
    LIGABUE è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    649

    Predefinito

    Io sono un giovane commercialista e sono schifato da queste pseudo riforme del tizio logorroico in camicia bianca. Può dare la mano al milanista amante dei giovani corpi femminili.
    Non c'è modo di pagare le tasse al Regno Unito pur stando qua?

  9. #79
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LIGABUE Visualizza Messaggio
    Io sono un giovane commercialista... Non c'è modo di pagare le tasse al Regno Unito pur stando qua?
    Dici sul serio?
    Johnny likes this.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  10. #80
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    In effetti così come è formulato il nuovo regime dei minimi è l'ennesima bufala; le premesse, da cui il mio commento precedente, erano molto interessanti ma di fatto si sarebbe configurato quasi in un ampliamento dei primi scaglioni irpef con un aliquota decisamente più conveniente. In questo modo invece saranno pochissimi quelli interessati ad un regime a "livelli di fatturato" e "reddito forfait" e mi sembra un assurdo anche il volerlo considerare un regime naturale.
    Prendendo ad esempio il "nostro" caso: 15.000 di ricavi-limite per un commercialista anche giovane sono pochissimi ed un reddito forfait al 78% è una presa in giro; gli unici che possono essere interessati a questo regime a mio avviso sono i "praticanti 2.0" come li chiamo io: ossia commercialisti (ma il discorso vale per tutte le professioni) neoabilitati che continuano a rimanere nello studio dove hanno iniziato e, per questo, non hanno praticamente costi (no affitto, no programmi di gestione, no spese di cancelleria, ecc.) ma per tutti gli altri non ha proprio senso, perchè anche solo un minimo affitto per uno studio (anche in condivisione e il 50% del canone di locazione in caso di abitazione ad uso promiscuo), i costi di gestioni di un software, l'assicurazione professionale, spese di cancelleria, ecc. fanno ampiamente superare i 3.300 della deduzione a forfait.

Pagina 8 di 17 PrimaPrima ... 6 7 8 9 10 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Modello 730 IRPEF o Imposta sostitutiva del 10%?
    Di rampan980 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-04-14, 03:17 AM
  2. irpef ed imposta sostitutiva
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-08-12, 10:38 AM
  3. Compensazione IMU con credito da imposta sostitutiva regime minimi
    Di factotum nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-06-12, 09:42 AM
  4. acconto Imposta sostitutiva irpef N.I.P.
    Di marcodellinoci nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-07-11, 08:47 AM
  5. Imposta sostitutiva riv. Tfr per nuovo assunto.
    Di michelin nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 10-12-08, 08:32 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15