Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 53
Like Tree8Likes

Discussione: comunicazione telematica spese sanitarie

  1. #1
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito comunicazione telematica spese sanitarie

    Buongiorno a tutti,
    in merito all'oggetto, chiedo la conferma che anche le fatture emesse dai fisioterapisti dovranno essere comunicate.

    La norma se non erro parla di "soggetti che esercitano le prestazioni sanitarie", sicchè non ci dovrebbero essere dubbi, ahimè.
    O mi dite che sbaglio? Ve ne sarei grato
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    ritengo che vadano comunicate, purtroppo...
    io credo che il concetto sia questo: la spesa è detraibile IRPEF e quindi va inserita in UNICO?
    essendo la risposta SI ed essendo questo adempimento legato direttamente alla predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata... sussiste l'obbligo...
    (vorrei sbagliarmi, per avere un adempimento in meno... ma temo di non sbaglaire...)
    :-)

  3. #3
    sannacesco è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,107

    Predefinito

    Concordo.
    Se la spesa è detraibile in dichiarazione allora deve essere inviata.
    è semplice: il plurale di busta paga è BUSTE PAGA, non buste paghe!!!

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Leggo:

    I soggetti interessati al nuovo adempimento sono:
    • Farmacie pubbliche e private;
    • aziende sanitarie locali, aziende ospedaliere, istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, policlinici
    universitari, presidi di specialistica ambulatoriale, strutture per l'erogazione delle prestazioni di
    assistenza protesica e di assistenza integrativa, altri presidi e strutture accreditate per l'erogazione dei
    servizi sanitari;
    • medici iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.
    Quindi, più nel dettaglio, devono essere trasmesse le informazioni relative a ticket pagati sulle prestazioni a carico
    del Servizio Sanitario Nazionale, farmaci (anche quelli omeopatici o per uso veterinario), servizi forniti dalle
    farmacie, dispositivi medici con marcatura CE e altre prestazioni erogate da strutture sanitarie accreditate, nonché
    da iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

    Sembrerebbe dunque che non vadano
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    studiocelati è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    84

    Predefinito Fisioterapista - Comunicazione telematica spese sanitarie.

    Il fisioterapista è ricompreso tra le professioni sanitarie riabilitative di cui al D.M. 29 marzo 2001 quindi concordo con Roberto per la comunicazione telematica delle spese sanitarie.
    Riferimento: Decreto del Ministero della Sanità 29 marzo 2001
    Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 19 dell’1 giugno 2012 (quesito 2.2).

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    A dispetto della norma, effettivamente il DM ne restringe di molto il campo applicativo, sicchè non vanno indicati.

    Le solite cose incomplete....
    Damy.C likes this.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    credo che la sostanza non sia da ricercare in qualcosa di scritto dall'agenzia entrate o da altri ma nel punto politico della questione: il Governo vuole che il maggior numero possibile di contribuenti si avvalga della precompilata. E deve pertanto arrivare al risultato che la precompilata sia il più possibile completa. Per arrivare a questo risultato è necessario che tutte le spese detraibili siano ricomprese. Per essere ricomprese è necessario che tutti coloro che ne sono coinvolti (tipo i fisioterapisti) comunichino i dati...
    (ribadisco che spero di sbagliarmi per avere un adempimento in meno... :-) )
    Damy.C likes this.

  8. #8
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    ovviamente se interviene un decreto che limita la comunicazione solo a certe categorie ne prendo atto alla grande... !!
    Però allora che senso ha la precompilata, se mancano dei pezzetti....?
    Damy.C likes this.

  9. #9
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,074

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roby Visualizza Messaggio
    ovviamente se interviene un decreto che limita la comunicazione solo a certe categorie ne prendo atto alla grande... !!
    Però allora che senso ha la precompilata, se mancano dei pezzetti....?
    È il solito pasticcio all'italiana ! Questi sono degli incompetenti ma hanno chiari gli obiettivi comunicativi (la propaganda) che sono quelli di dimostrare con costi a carico dei commercialisti che il 730 automatizzato si può fare. È come nella pubblicitá di Carlo Conti: SI PUÒ' FARE !

    TANTO PAGANO I COMMERCIALISTI Per questi Signori di cui è ignota la madre e il padre, le cose devono andare così.

    Per cui leggendo la norma i fisioterapisti sarebbero esclusi ( Sciuto) ma guardando all'obiettivo di rendere possibile la redazione automatica del 730/2016 anche le ricevute del fisioterapista, in quanto detraibili per il contribuente come spese sanitarie, vanno trasmesse. C'è un piccolo passaggio procedurale: il PIN per l'accesso alla "Piattaforma Tessera Sanitaria" necessario per la trasmissione sia diretta che tramite intermediario chi la consegna ai fisioterapisti, perchè ai medici provvederanno Gli Ordini locali.
    Bomber and FEDERIC like this.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  10. #10
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,936

    Predefinito

    un sondaggio fatto tra colleghi si conclude con il risultato che i fisioterapisti non devono comunicare le loro fatture.
    Probabilmente l'Agenzia delle entrate, ai fini della dichiarazione precompilata, utilizzerà i dati dello spesometro...
    Inoltre, come correttamente ha scritto Enrico Larocca, ci sarebbe anche il problema dell'accesso alla piattaforma...

Pagina 1 di 6 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. comunicazione strutture sanitarie compensi
    Di gio.ele nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-04-11, 10:11 AM
  2. spese sanitarie
    Di lorma nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-09-10, 07:52 PM
  3. Spese sanitarie
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-11-08, 04:39 PM
  4. Comunicazione compensi strutture sanitarie
    Di kismet nel forum Altri argomenti
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-11-08, 06:26 PM
  5. Spese sanitarie
    Di martina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-05-07, 10:25 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15