Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree1Likes
  • 1 Post By gibi1970

Discussione: minimi 2014- ex minimi 2015- Forfettario 2016?

  1. #1
    eliabianchi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2

    Predefinito minimi 2014- ex minimi 2015- Forfettario 2016?

    Buon giorno a tutti ed un saluto.
    Inizio una nuova discussione in quanto le altre precedentemente lette, anche se affini, non erano del tutto calzanti con la mia situazione.
    Sono una professionista (ingegnere) con partita iva dal 2009 che è stata nel regime dei minimi del 5% fino al 2014, poi nel 2015 non avendo i requisiti per i vecchi minimi per superati limiti di età e non avendo neanche quelli per il regime del forfettario 2015, perchè superavo i 15.000 euro di fatturato per lavoro autonomo (no altri redditi da dipendente), il commercialista mi ha inserito fra quelli che lui definisce "ex minimi" ovvero:
    -pago IVA annualmente
    -mantengo le fatture
    -no irap
    -soggetta a studi di settore mo non devo adeguarmi.

    Nel 2016, vista la premessa di cui sopra, posso rientrare nel regime forfettario rispettando i requisiti definiti nella finaziaria dato il nuovo limite di 30.000 euro di fatturato?
    le altre caratteristiche sono tutte rispettate. soglia fatturato, collaboratori, beni strumentali...

    Mi chiedo però se c'è qualche clausola che possa escludermi. (cosa che riterrei piuttosto scorretta visto che è stato il legislatore ad errare, come da stretta sua ammissione, peraver impostato un limite di soli 15.000 € quando il requisito precedente era di 30.000 €)
    Spero vogliate e possiate rispondermi in quanto ho necessità di fatturare ed il commercialista si sta facendo attendere nella risposta.
    Grazie e buona giornata.

  2. #2
    gibi1970 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    379

    Predefinito

    Nel 2015 non era più ammesso il versamento IVA annuale, attenzione!
    Il regime dei cosidetti "ex minimi" è spirato al 31/12/2014.
    Di conseguenza, se applicavi l'IVA, essa andava versata trimestralmente (maggio, agosto, novembre 2015, e acconto entro il 28/12).

    Per il resto, se nel 2015 non potevi applicare il regime forfetario, allora la scelta obbligata sarebbe stata l'ordinario semplificato così come sopra descritto, e nulla osta all'entrata nel 2016 nel regime forfetario (ovviamente se sono rispettate le varie clausole).

    Ciao

  3. #3
    eliabianchi è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2

    Predefinito

    o mamma mia!
    Grazie Gibi1970,
    come ha fatto allora il commercialista ad inserirmi in tale sistema??? Almeno così mi ha detto, o forse (spero) ho capito male. Tuttavia, se fosse stato così, visto che non ho versato l'iva trimestralmente e non ho fatto nulla di ciò che si fa nel regime ordinario, fermo restando che posso entrare nel nuovo forfettario per il 2016, incorrerò in sanzione per l'anno passato? Si può rimediare?

  4. #4
    gibi1970 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    379

    Predefinito

    Il regime agevolato degli "ex-minimi" è stato abrogato: qui trovi una buona sintesi.
    Il regime degli "ex minimi"

    Anche il vecchio regime fiscale '388' è stato abrogato.
    Regime agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali

    A meno che (per qualche motivo che mi sfugge) qualcuno abbia ancora avuto la facoltà di versare l'IVA annuale, e se davvero non hai versato l'iva trimestrale, esiste l'istituto del "ravvedimento operoso" che può consentire di sanare il tutto con sanzioni e interessi non esorbitanti.
    Versamenti IVA e ravvedimento operoso
    La matta likes this.

  5. #5
    alfa è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Non sono sicuro che tu possa rientrare nel forfettario.
    Se sei uscito dai minimi hai optato per il regime ordinario?
    Il mio dubbio è che avendo optato tu ci debba restare per tre anni.
    Altra ipotesi è che se l' opzione viene interpretata come necessaria (per legge) allora potrebbe durare solo un anno, fermo restando che con i requisiti rispettati potresti rientrare nel forfettario?

    Grazie mille

  6. #6
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,296

    Predefinito

    No, mi par di capire che eliabianchi sia uscito dai minimi per raggiunti limiti di età, quindi in automatico, per legge. In questo caso, non si opera nessuna opzione. Non avendo i requisiti per il forfait, il regime ordinario per il 2015 sarebbe stato quello naturale. Il regime degli ex-minimi nel 2015 non c'era più!
    E quindi, se non sono state fatte le liquidazioni e i pagamenti trimestrali, ora si può comunque ravvedere i tre versamenti mancanti con piccola spesa. Il suo commercialista, da persona seria, si accollerà le sanzioni del ravvedimento, che comunque non sono pesanti, e lui pagherà l'iva e gli interessi, che sono anche qui poca cosa. Proprio come dice gibi1970
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  7. #7
    varano80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    29

    Predefinito

    Mi accodo alla discussione per una questione puramente procedurale: la mia situazione è molto simile a quella di eliabianchi, da ex minimo sono transitato nel 2014 nel regime ordinario semplificato per mancanza di requisiti per rientrare nel forfettario. Da quest'anno, visto che il limite dei ricavi per accedervi è stato ritoccato al rialzo, ho i requisiti per transitare dal regime ordinario a quello forfettario. La mia domanda è se sia necessario effettuare una comunicazione specifica all'Agenzia, oppure se come ho potuto leggere su alcuni siti, tale regime si configura come regime naturale del contribuente (sempre che abbia i requisiti per accedervi), e quindi non c'è bisogno di nessuna comunicazione (il cambio quindi tra il regime ordinario ed il forfettario avviene automaticamente). Da quanto leggo dagli stessi siti, sarebbe invece necessario effettuare una comunicazione specifica nel caso in cui il contribuente voglia continuare nel regime ordinario anziché proseguire con il forfettario. Tale comunicazione andrebbe fatta in occasione della prima dichiarazione inviata all'Agenzia (dichiarazione IVA 2016). Confermate queste procedure?

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,175

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da varano80 Visualizza Messaggio
    Mi accodo alla discussione per una questione puramente procedurale: la mia situazione è molto simile a quella di eliabianchi, da ex minimo sono transitato nel 2014 nel regime ordinario semplificato per mancanza di requisiti per rientrare nel forfettario. Da quest'anno, visto che il limite dei ricavi per accedervi è stato ritoccato al rialzo, ho i requisiti per transitare dal regime ordinario a quello forfettario. La mia domanda è se sia necessario effettuare una comunicazione specifica all'Agenzia, oppure se come ho potuto leggere su alcuni siti, tale regime si configura come regime naturale del contribuente (sempre che abbia i requisiti per accedervi), e quindi non c'è bisogno di nessuna comunicazione (il cambio quindi tra il regime ordinario ed il forfettario avviene automaticamente). Da quanto leggo dagli stessi siti, sarebbe invece necessario effettuare una comunicazione specifica nel caso in cui il contribuente voglia continuare nel regime ordinario anziché proseguire con il forfettario. Tale comunicazione andrebbe fatta in occasione della prima dichiarazione inviata all'Agenzia (dichiarazione IVA 2016). Confermate queste procedure?
    Si, è così.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Professionista - Passaggio da regime vantaggio (minimi) a forfettario 2016
    Di clagio nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 13-05-16, 08:35 AM
  2. regime forfettario 2015 e forfettario 2016
    Di carloargento nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-01-16, 05:50 PM
  3. Passaggio da minimi 2013 a nuovo forfettario 2016: si può?
    Di denobilif nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-01-16, 05:25 PM
  4. Vecchio Regime minimi aperto nel 2015 - Legge di stabilità 2016
    Di Mariantonella Pompili nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-12-15, 02:26 AM
  5. Regime forfettario 2015 e corrispettivi anno 2014 con o senza IVA?
    Di ildav nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 01-03-15, 07:43 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15