Succede anche questo...
E' desolante scoprire come a noi consulenti ci spellano vivi per il più banale degli errori quando il SISTEMA (genericamente inteso) è così ridicolo...
mi scuso se sono troppo "lungo" nel racconto

I fatti:
Invio il file "spese sanitarie" tramite delega del dentista (ho anche le sue credenziali perchè ovviamente dobbiamo occuparci di tutto.. )
ricevuta di accoglimento con segnalazioni di inserimento
io direttamente non trovo il modo di vedere nel dettaglio quali sono (perchè mai dovrei avere accesso al dettaglio... che stupido ), allora accedo con i dati del dentista e visualizzo il file excel. Tutti hanno il codice PI ritenuto non corretto dopo che la F*a*C*K (lo scrivo così appositamente..) del !!! 28 GENNAIO !!! suggerisce di trattare tutte le spese con SR
Scusatemi se non ho aspettato l'ultimo giorno per fare tutto....
Chiamo il call center per capire se devo/posso rinviare il file - CALL CENTER CHIUSO!!!
Vedo che tra questi c'è anche un errore per CF non presente in archivio.. mi preoccupo di chiamare il dentista per verificare se il gentile paziente Norvegese non ha per caso ipotizzato il suo CF al momento di fare la ricevuta
poi, penso di controllarlo sull'apposita utility del sistema TS dove si verificano le emissioni delle tessere sanitarie..
Nulla, vuoto. ok allora penso che non è corretto il CF
ma ho una sensazione negativa perchè non ha risposto: CF non corretto ?!?!?!
allora verifico il CF con il servizio telematico entratel, risultato: Il soggetto è presente in Anagrafe Tributaria.

NOOOOOOOOOOOOOO
questi cretini invece che verificare i dati sull'anagrafe tributaria (visto che sono i dati per il 730 precompilato) fanno la verifica sul sistema TS!!!!!!!
Quando la tessera sanitaria si rilascia con la scelta del medico curante...
Se uno non è andato a segnarsi all'ASL non ha la tessera sanitaria....

Ma si può lavorare così