Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 42
Like Tree9Likes

Discussione: Adempimenti

  1. #11
    Silsamvio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Silsamvio Visualizza Messaggio
    Bo.. non so se si può definire semplificazione obbligare le piccole imprese al regime di cassa.. non mi è chiaro nemmeno il discorso delle rimanenze.. ma tutto così "all'improvviso" decidono di cambiare? A parer mio non è in questo modo che si aiuta la ripresa ed i cittadini italiani... soprattutto per le sanzioni SPROPOSITATE che da un po' di tempo a questa parte stanno introducendo..
    Quando parlano di semplificazione mi vengono i brividi............
    Non so voi ma io sono veramente demoralizzata.... Sta diventando insostenibile....
    Tenendo anche conto che con il regime di cassa aumenta il lavoro da svolgere...

  2. #12
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Silsamvio Visualizza Messaggio
    Tenendo anche conto che con il regime di cassa aumenta il lavoro da svolgere...
    Sono parzialmente d'accordo, nel senso che il risultato complessivo probabilmente sarà neutro; maggior lavoro per monitorare i pagamenti e gli incassi; minor lavoro per tutti gli stanziamenti di competenza (fatture da ricevere, da emettere, ratei, risconti, ecc.)

  3. #13
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fr@ntic Visualizza Messaggio
    Sono parzialmente d'accordo, nel senso che il risultato complessivo probabilmente sarà neutro; maggior lavoro per monitorare i pagamenti e gli incassi; minor lavoro per tutti gli stanziamenti di competenza (fatture da ricevere, da emettere, ratei, risconti, ecc.)
    E tu paragaoni effettuare qualche rateo o risconto sul dover informarsi presso il cliente (e poi registrare) aul pagamento e l'incasso di centinaia di fatture (non sono mica tutti professionisti con poche fatture, non so se tenete la contabilità di qualche commerciante al minuto...). E chi me lo dice se sono pagati o no i documenti? Il cliente, mi devo fidare? A che responsabilità vado incontro se non è vero? O mi faccio dare gli estratti conto? Ma a questo punto è come fare un ordinaria! E per i pagamenti fatti in contanti? e per le fatture che ti vengono pagate un pò alla volta, con acconti vari, che non sai nemmeno più a quale fattura si riferiscono? Io spero che stiano scherzando, o che sia previsto come un regime opzionale, perchè questi veramente non sanno quello che fanno... significherebbe raddoppiare il lavoro per ogni cliente, e che gliela raddoppia la parcella poi? Mi pare che siamo all'assurdo....
    Bomber and MAURI63 like this.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  4. #14
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    E tu paragaoni effettuare qualche rateo o risconto sul dover informarsi presso il cliente (e poi registrare) aul pagamento e l'incasso di centinaia di fatture (non sono mica tutti professionisti con poche fatture, non so se tenete la contabilità di qualche commerciante al minuto...). E chi me lo dice se sono pagati o no i documenti? Il cliente, mi devo fidare? A che responsabilità vado incontro se non è vero? O mi faccio dare gli estratti conto? Ma a questo punto è come fare un ordinaria! E per i pagamenti fatti in contanti? e per le fatture che ti vengono pagate un pò alla volta, con acconti vari, che non sai nemmeno più a quale fattura si riferiscono? Io spero che stiano scherzando, o che sia previsto come un regime opzionale, perchè questi veramente non sanno quello che fanno... significherebbe raddoppiare il lavoro per ogni cliente, e che gliela raddoppia la parcella poi? Mi pare che siamo all'assurdo....
    Non dico che sia la stessa cosa ma con questo adempimento il lavoro può essere "spalmato" lungo tutto l'anno mentre le rettifiche, per forza di cose, si concentrano in sede di bilancio o dichiarazione dei redditi.
    Occorre impostare un controllo interno di verifica degli incassi e pagamenti, questo sicuramente e sicuramente va trasmesso al cliente che è un lavoro più articolato e che quindi si prevederà un aumento dei compensi; sta al professionista trasmettere questa informazione, nè più nè meno di quello che si fa quando il cliente aumenta i volumi d'affari o per chi decise per l'opzione dell'IVA per cassa (per esperienza prevedo sempre questo tipo di clausola, che preveda un onorario variabile in base agli adempimenti, nelle lettere di incarico)
    I commercianti al minuto dovrebbero emettere ricevuta/scontrino solo al momento del relativo incasso; per i professionisti e le società di servizi si consiglierà di emettere pro forma da convertire in fattura solo al momento dell'effettivo incasso; i pagamenti in generale e gli incassi dei commercianti vanno monitorati con uno scadenzario trimestrale direi in occasione della liquidazione iva facendo un check sia sulle fatture oggetto del trimestre di riferimento sia soprattutto sulle registrazioni effettuate il trimestre precedente. A fine anno si manda un riepilogo al cliente su quello che risulta dalla contabilità e si chiede di avere conferma scritta sulla corrispondenza; la possibilità di errore è paragonabile a quella di una gestione per competenza e comunque ritengo, in entrambi, i casi non ascrivibile al professionista.
    Ogni cambiamento devo essere visto come una opportunità non come un problema massimizzando il margine rispetto al maggior lavoro ma ripeto sta a noi trasferire questa informazione al cliente, ad esempio per i clienti che hanno difficoltà ad incassare potrebbe essere utile, per primi tempi, simulare una situazione "per competenza" ed evidenziare il risparmio in termini di imposta
    più difficile, come già detto, farlo capire per spesometri e liquidazioni trimestrali; qui purtroppo non c'è un vantaggio nel cliente che inoltre lo percepisce come "qualcosa che facciamo già".

  5. #15
    Silsamvio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fr@ntic Visualizza Messaggio
    Non dico che sia la stessa cosa ma con questo adempimento il lavoro può essere "spalmato" lungo tutto l'anno mentre le rettifiche, per forza di cose, si concentrano in sede di bilancio o dichiarazione dei redditi.
    Occorre impostare un controllo interno di verifica degli incassi e pagamenti, questo sicuramente e sicuramente va trasmesso al cliente che è un lavoro più articolato e che quindi si prevederà un aumento dei compensi; sta al professionista trasmettere questa informazione, nè più nè meno di quello che si fa quando il cliente aumenta i volumi d'affari o per chi decise per l'opzione dell'IVA per cassa (per esperienza prevedo sempre questo tipo di clausola, che preveda un onorario variabile in base agli adempimenti, nelle lettere di incarico)
    I commercianti al minuto dovrebbero emettere ricevuta/scontrino solo al momento del relativo incasso; per i professionisti e le società di servizi si consiglierà di emettere pro forma da convertire in fattura solo al momento dell'effettivo incasso; i pagamenti in generale e gli incassi dei commercianti vanno monitorati con uno scadenzario trimestrale direi in occasione della liquidazione iva facendo un check sia sulle fatture oggetto del trimestre di riferimento sia soprattutto sulle registrazioni effettuate il trimestre precedente. A fine anno si manda un riepilogo al cliente su quello che risulta dalla contabilità e si chiede di avere conferma scritta sulla corrispondenza; la possibilità di errore è paragonabile a quella di una gestione per competenza e comunque ritengo, in entrambi, i casi non ascrivibile al professionista.
    Ogni cambiamento devo essere visto come una opportunità non come un problema massimizzando il margine rispetto al maggior lavoro ma ripeto sta a noi trasferire questa informazione al cliente, ad esempio per i clienti che hanno difficoltà ad incassare potrebbe essere utile, per primi tempi, simulare una situazione "per competenza" ed evidenziare il risparmio in termini di imposta
    più difficile, come già detto, farlo capire per spesometri e liquidazioni trimestrali; qui purtroppo non c'è un vantaggio nel cliente che inoltre lo percepisce come "qualcosa che facciamo già".
    Beh a me sembra che l'aumento del lavoro non sia poco.... anzi...
    Facendo uin rapido calcolo tra 4 spesometri + liquidazioni trimestrali telematiche e reddito per cassa la parcella di quanto aumenterà??
    Tralasciando sempre le simpatiche sanzioni "irrisorie".... Ecco delle modifiche proprio azzeccate per aiutare le piccole ditte!!!!
    Certo ogni cambiamento deve essere visto come un'opportunità... di crescita e miglioramento però... nn deve essere la mazzata finale di un'economia sempre più in crisi...
    Guardiamo in faccia la realtà....
    Concordo con quanto scritto da Shailendra...
    La matta likes this.

  6. #16
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Silsamvio Visualizza Messaggio
    Beh a me sembra che l'aumento del lavoro non sia poco.... anzi...
    Facendo uin rapido calcolo tra 4 spesometri + liquidazioni trimestrali telematiche e reddito per cassa la parcella di quanto aumenterà??
    Tralasciando sempre le simpatiche sanzioni "irrisorie".... Ecco delle modifiche proprio azzeccate per aiutare le piccole ditte!!!!
    Certo ogni cambiamento deve essere visto come un'opportunità... di crescita e miglioramento però... nn deve essere la mazzata finale di un'economia sempre più in crisi...
    Guardiamo in faccia la realtà....
    Concordo con quanto scritto da Shailendra...
    Il mio discorso non era generalizzato ma limitato al passaggio per le semplificate dal criterio della competenza e quello di cassa che comporta un innegabile vantaggio per quei clienti che lamentano da sempre di pagare le imposte su un reddito "figurato"; il cliente deve "leggere" i maggiori costi del consulente come il mezzo per avere un risparmio di imposta.

  7. #17
    Silsamvio è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Messaggi
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fr@ntic Visualizza Messaggio
    Il mio discorso non era generalizzato ma limitato al passaggio per le semplificate dal criterio della competenza e quello di cassa che comporta un innegabile vantaggio per quei clienti che lamentano da sempre di pagare le imposte su un reddito "figurato"; il cliente deve "leggere" i maggiori costi del consulente come il mezzo per avere un risparmio di imposta.
    Sì certo per quei clienti sì.. ma per gli altri in semplificata tipo per i commercianti al minuto? che emettono già scontrino/ricevuta al pagamento? Non è un criterio più complicato ed inutile? Che vantaggio potranno avere?

  8. #18
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,417

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fr@ntic Visualizza Messaggio
    Il mio discorso non era generalizzato ma limitato al passaggio per le semplificate dal criterio della competenza e quello di cassa che comporta un innegabile vantaggio per quei clienti che lamentano da sempre di pagare le imposte su un reddito "figurato"; il cliente deve "leggere" i maggiori costi del consulente come il mezzo per avere un risparmio di imposta.
    Questi signori che si lamentano sempre che non incassano, devono capire che anche i costi si scaricano solo quando si paga (compreso il commercialista....). Vedrai che alla fine non guadagnano così tanto, soprattutto adesso che i mancati incassi fino a 2500 €uro possono essere messi in perdita senza nessuna formalità. E, con il sistema di cassa, rischiano un anno di dichiarare così poco da non poter neanche scaricare gli oneri detraibili, e l'anno dopo di pagare una marea di tasse. E ripeto, momitorare gli incassi di tutte le fatture, è un lavoro immane....
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  9. #19
    Pincopallino è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    proprio lì
    Messaggi
    397

    Predefinito

    non da sottovalutare anche la dichiarazione iva a febbraio. Io non so voi ma per me sarà quasi impossibile farle tutte in tempo senza doverne poi integrare buona parte, non stiamo mica parlando di comunicazioni dati iva... la dichiarazione richiede i suoi tempi

  10. #20
    L'avatar di nadia
    nadia è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    920

    Predefinito

    oggi il Commercialista Telematico pubblica lo sfogo di un collega: una lettera a Rossella Orlandi, direttore nazionale agenzia delle entrate
    La sicura insopportabilità dello spesometro trimestrale
    La matta likes this.

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. a.s.d. adempimenti
    Di dangelo0921 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 16-02-13, 06:38 PM
  2. Adempimenti srl
    Di maxvale nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 09-02-12, 06:21 PM
  3. Adempimenti srl
    Di maxvale nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-12-11, 10:17 AM
  4. Adempimenti
    Di pircar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 04-01-08, 11:22 AM
  5. adempimenti
    Di mercury nel forum Altri argomenti
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 31-12-07, 11:54 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15