Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Nuovo regime per cassa?

  1. #1
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito Nuovo regime per cassa?

    Buongiorno a tutti ... da una rapida valutazione del nuovo regime per le contabilità semplificate a mio parere:
    1. il regime per cassa (che sia con registro incassi e pagamenti oppure con presunzione incasso/pagamento e poi con esclusione a fine anno degli incassi e pagamenti) è conveniente per coloro che hanno rallentamenti forti negli incassi ... considerando che il magazzino finale non mi rileva poi devo fare attenzione a perdite non riportabili ecc ...
    2. il regime di cassa virtuale sulla base della data registrazione fatture con apposita opzione è invece il più flessibile in quanto mi permette di spostare le fatture d'acquisto dunque i costi da un anno all'altro e le fatture di vendita a cavallo d'anno ... e mi permette magari di ammortizzare il primo anno la problematica del magazzino finale non rilevante con possibilità di perdite ... unico vincolo forse l'obbligo triennale dell'opzionie
    ...
    ho dei dubbi sulla rilevanza dei costi non fatturati ossia caricati nelle contabilità sino ad oggi per competenza tipo affitti pagati a privati, aggi attivi e passivi ... ma penso seguano lo stesso iter: pagamento/incasso effettivo oppure sulla base della data di registrazione???
    ...
    salvo ovviamente passaggi a contabilità ordinaria ...
    ...
    forse il meno pericoloso è ancora il sub 2 regime cassa virtuale per opzione ...
    attendo preziosi spunti di riflessione ...
    TOMMY72

  2. #2
    Pincopallino è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    proprio lì
    Messaggi
    397

    Predefinito

    Credo che gran parte dei contribuenti opteranno o per il "sub. 2" o per l'ordinaria, il resto avrà lo stesso successo che ha avuto l'iva per cassa...

  3. #3
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... ordinarie risicate e solo per aziende con volumi corposi, per chi era già al limite della semplificata ... il resto sub 2 con "data registrazione" per chi ha corrispettivi e magazzino ... sub 2 con "stile professionisti tutto incassato pagato salvo annotazioni fine anno" per gli altri ... !!! queto è il nostro trend ...
    TOMMY72

  4. #4
    LONGBOARD è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    84

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti ... da una rapida valutazione del nuovo regime per le contabilità semplificate a mio parere:
    1. il regime per cassa (che sia con registro incassi e pagamenti oppure con presunzione incasso/pagamento e poi con esclusione a fine anno degli incassi e pagamenti) è conveniente per coloro che hanno rallentamenti forti negli incassi ... considerando che il magazzino finale non mi rileva poi devo fare attenzione a perdite non riportabili ecc ...
    2. il regime di cassa virtuale sulla base della data registrazione fatture con apposita opzione è invece il più flessibile in quanto mi permette di spostare le fatture d'acquisto dunque i costi da un anno all'altro e le fatture di vendita a cavallo d'anno ... e mi permette magari di ammortizzare il primo anno la problematica del magazzino finale non rilevante con possibilità di perdite ... unico vincolo forse l'obbligo triennale dell'opzionie
    ...
    ho dei dubbi sulla rilevanza dei costi non fatturati ossia caricati nelle contabilità sino ad oggi per competenza tipo affitti pagati a privati, aggi attivi e passivi ... ma penso seguano lo stesso iter: pagamento/incasso effettivo oppure sulla base della data di registrazione???
    ...
    salvo ovviamente passaggi a contabilità ordinaria ...
    ...
    forse il meno pericoloso è ancora il sub 2 regime cassa virtuale per opzione ...
    attendo preziosi spunti di riflessione ...
    Concordo con la flessibilità in ordine alle fatture di acquisto col metodo dell'incasso virtuale uguale alla data di registrazione.
    Mi sfugge la flessibilità in merito alle fatture attive a cavallo di anno: presumo che in ogni caso una fattura emessa il 27 dicembre 2017, pur tenendo conto che ho 15 giorni per poterla registrare , e quindi magari il 2 gennaio 2018, debba confluire, così come per il calcolo dell'iva dovuta, nel 2017. Non credo si possa giocare così pesantemente sullo spostamento dei ricavi da un ano all'altro.

  5. #5
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... tutti i commenti ad oggi invece permetterebbero anche di giocare sulla flessibilità nella registrazione delle fatture emesse nei 15 giorni di tempo per la stessa operazione ... infatti il principio base di tale criterio è sostituire la data incasso con la data registrazione ... di conseguenza ... altrimenti il tutto varrebbe solo per gli acquisti? invece il criterio di cassa in generale vale sia per acquisti e vendite ... ed il virtuale idem deve riportare gli stessi ragionamenti sia su acquisti ma anche su vendite!!! ... secondo me ... !!!
    TOMMY72

  6. #6
    Pincopallino è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    proprio lì
    Messaggi
    397

    Predefinito

    Ci sono un sacco di incognite, attendiamo che il decreto attuativo ci illumini...

  7. #7
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Premesso che il vero motivo di introduzione di questo sistema è come sempre la lotta all'evasione (il trattamento più equo è uno specchietto per le allodole), si tolgono di mezzo due strumenti che spesso vengono "abusivamente" utilizzati per armonizzare il fatturato ed evitare spiacevoli incongruità negli studi di settore: fatture da emettere e rimanenze (e questo personalmente mi fa piacere); la scelta su quale strada prendere va a mio avviso valutata caso per caso in base alle organizzazioni dei singoli clienti, soprattutto perché le tre scelte portano a risultati bene diversi; ipotizziamo consegna merce a fine 2017 con fatturazione ad inizio 2018 e incasso nel 2019; con la contabilità ordinaria, quindi con il previgente regime per competenza, registro il ricavo nel 2017, con il regime per cassa con opzione lo registro nel 2018 con il regime senza opzione nel 2019. Un'azione identica comporta effetti completamente diversi in base ad una scelta diversa...questo fa riflettere molto..

  8. #8
    tommy72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    939

    Predefinito

    ... di conseguenza una marea di risultati diversi incomparabili anche per attività uguali ... !? mah ... !!!
    TOMMY72

  9. #9
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tommy72 Visualizza Messaggio
    ... di conseguenza una marea di risultati diversi incomparabili anche per attività uguali ... !? mah ... !!!
    Esattamente
    Ma chiedo un nuovo confronto...il nuovo regime per cassa per semplificate fa sì che le rimanenze non vengano più registrate ma secondo me l'obbligo di redigere l'inventario di magazzino rimane..invece mi sembra di avere letto su Eutekne che viene anche meno questo obbligo.

  10. #10
    Alessandra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Monza
    Messaggi
    434

    Predefinito

    E' un bel dubbio, anche perché un cliente con negozio abbigliamento in un paesino di 2500 abitanti che vende un po' di tutto, si ritrova con rimanenze vecchie (diciamo che la merce più vecchia in rimanenza sono i pigiami che da codice a barre sono del 2012-2013 e con le altre cose di colore arancione che andava tanto nel 2014 , ora non più ,la moda detta legge).
    Mica butta via la merce che è in rimanenza .. In base a ciò quindi nel 2017 si troverà rimanenze finali 2016 come rimanenze iniziali 2017 modelli vecchi , e merce che acquista e paga nel 2017 ma non vende??? Sarà Perdita per più anni???? Perché quando fai saldi e sconti riduci del 30-50% ma merce l'hai acquistata al 100%) del costo... perché LUI HA SCONTRINI che incassa subito, ma modelli intimo pigiami vestiti per bambi ecc che case distributrici ti dicono di acquistare un tot minimo che te ne fai se rimangono sul groppone??? Dico di vendere licenza visto che lavorano lei e marito e secondo loro anche con fatto dell'IRI non devono vivere e pagare più tasse???? Si vede che vivono e abitano in città e metropoli i geniaccci della finanza!!!

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Nuovo regime per cassa imprese in contabilità semplificata
    Di uscitedallagenzia nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 11-05-17, 09:07 AM
  2. Nuovo regime forfetario e cassa di previdenza
    Di asterix nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-03-15, 11:40 AM
  3. Cassa integrazione e nuovo lavoro
    Di Joel nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-11-12, 07:11 AM
  4. nuovo format fattura nuovo regime dei minimi
    Di andromeda78 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 22-09-12, 01:23 PM
  5. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 09-02-12, 06:49 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15