Buongiorno, vi sarei grato se poteste sciogliermi questo dubbio:
ho acquistato la mia prima casa sfruttando le agevolazioni e vi ho trasferito la residenza entro i 18 mesi come prescritto.
Ho vissuto nella casa per 5 mesi circa, ma adesso, per ragioni di lavoro, mi trovo a dovermi trasferire a Torino.
Posso portare la residenza nella nuova abitazione che prendo in affitto a Torino senza perdere il risparmio sulle imposte e senza pagare interessi e sanzione?
Contestualemnte al mio trasloco, vorrei dare in comodato d'uso gratuito a mio fratello la casa che ho acquistato come prima casa
Molte grazie,
Cordiali saluti,
Roberto