Buonasera,
ho dovuto sostituire il vecchio boiler con uno nuovo elettrico.
Quello nuovo ha classe energetica B.
Il fornitore mi ha fatto una ricevuta fiscale perchŔ, dice, in questo modo di poter applicare iva al 10% e non al 22%.
Dice anche per˛ che non pu˛ rientrare nell'agevolazione del 50%.

Vi chiedo quindi:

- pu˛ rientrare questa spesa nel 730 del 2018 come ristrutturazione al 50%, anche in assenza di una ristrutturazione del fabbricato?
- forse il condominio aprirÓ nel 2018 una ristrutturazione dell'immobili, in questo caso magari potrei inserirlo?
- se posso inserirlo , va bene anche la ricevuta fiscale o ci vuole per forza la fattura?
- mi conviene comunque pagare con un bonifico parlante come fosse una spesa per ristrutturazione?

grazie per i consigli