Buongiorno, l'art. 64 del D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (Decreto Cura Italia) ha previsto un Credito d'imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro, pari al 50% della spesa.
Successivamente è stato pubblicato il Bando Invitalia per il rimborso del 100% delle spese sostenute per la sanificazione degli ambienti di lavoro.
I benefici sono comulabili? Cioè ad esempio è possibile spendere 600 euro per sanificazione ambienti di lavoro e ottenere sia il rimborso totale da Invitalia della spesa sostenuta, sia godere del 50% della spesa, dunque di 300 euro a titolo di credito di imposta?