buongiorno, premetto che ho una piccola attività artigiana di panificazione e pasticceria e che usiamo della legna per la cottura del pane, ho qualche problema con il consumo della legna in quanto mi trovo che in alcuni periodi ne uso di più e altri meno, di conseguenza ho dei consumi anomali.
Parlando con il mio consulente mi dice che l'utilizzo di legna è rapportato alla produzione del pane, se ad esempio uso 100 kg di legna devo per forza produrre 50 kg di pane, ma in realtà non è cosi. Come si può fare per far entrare questo dato negli studi di settore senza incorrere nella non congruità.
grazie