Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: utilizzo della circolare n.5 del 23/1/08 contro accertamento da studi di settore

  1. #1
    ROBERTO5096 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Angry utilizzo della circolare n.5 del 23/1/08 contro accertamento da studi di settore

    Oggi pomeriggio dovevo presentarmi ad un invito per il contraddittorio per un cliente che ha ricevuto un accertamento sulle risultanze degli studi di settore.
    Mi attrezzo di tutto punto e infilo nel fascicolo la famosa circolare n.5 visto che il mio cliente non era congruo ma stava perfettamente all'interno del famoso intervallo di confidenza !
    Parto convinto della vittoria ! chi all'interno dell'Agenzia delle Entrate può decidere di non prendere atto di una circolare che parte dalla loro Direzione Centrale Accertamento ???
    Saluti di rito e nemmeno faccio in tempo a tirar fuori la mia cartella che il funzionario incaricato mi fulmina : "Può dire al suo cliente che ha solo due alternative : o accetta l'accertamento o usciamo in verifica su questo e su almeno altri tre o quattro anni in quanto i redditi che sono stati denunciati sono davvero bassi anche se quest'anno in base agli studi di settore si trova all'interno dell'intervallo di confidenza e nei successivi risulta addirittura congruo e coerente. Questi studi sono fatti veramente male se permettono a contribuenti come il suo cliente di denunciare meno di 15.000 euro annuali !!! "
    Non nascondo che ho perso qualche secondo per cercare le parole con le quali ribattere ma questa sentenza abbastanza ricattatoria mi ha fatto capire quale sarà l'arma che useranno gli uffici per farsi aria con la famosa circolare N.5 !!!

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    E che problema c'è??

    Io risponderei che quello che ha detto deve metterlo per iscritto (glielo impone un'altra circolare, e se non lo fa lo eccepiamo in giudizio....), in quanto facente parte del verbale di contraddittorio, dopodichè facciamo ricorso e chiediamo le spese !!



    Citazione Originariamente Scritto da ROBERTO5096 Visualizza Messaggio
    Oggi pomeriggio dovevo presentarmi ad un invito per il contraddittorio per un cliente che ha ricevuto un accertamento sulle risultanze degli studi di settore.
    Mi attrezzo di tutto punto e infilo nel fascicolo la famosa circolare n.5 visto che il mio cliente non era congruo ma stava perfettamente all'interno del famoso intervallo di confidenza !
    Parto convinto della vittoria ! chi all'interno dell'Agenzia delle Entrate può decidere di non prendere atto di una circolare che parte dalla loro Direzione Centrale Accertamento ???
    Saluti di rito e nemmeno faccio in tempo a tirar fuori la mia cartella che il funzionario incaricato mi fulmina : "Può dire al suo cliente che ha solo due alternative : o accetta l'accertamento o usciamo in verifica su questo e su almeno altri tre o quattro anni in quanto i redditi che sono stati denunciati sono davvero bassi anche se quest'anno in base agli studi di settore si trova all'interno dell'intervallo di confidenza e nei successivi risulta addirittura congruo e coerente. Questi studi sono fatti veramente male se permettono a contribuenti come il suo cliente di denunciare meno di 15.000 euro annuali !!! "
    Non nascondo che ho perso qualche secondo per cercare le parole con le quali ribattere ma questa sentenza abbastanza ricattatoria mi ha fatto capire quale sarà l'arma che useranno gli uffici per farsi aria con la famosa circolare N.5 !!!

  3. #3
    ROBERTO5096 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Predefinito

    per iscritto non lo metterà mai. E il mio cliente messo davanti al ricatto non credo voglia correre il rischio di subire accessi e verifiche. Anche perchè se apriamo il coperchio .....
    Ma non mi è piaciuto il clima arrogante del funzionario. Ma non posso mandare allo sbaraglio un cliente per ridere in faccia ad un pirla !

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ROBERTO5096 Visualizza Messaggio
    per iscritto non lo metterà mai.
    Ancora meglio !!!

    Nel ricorso metterai che l'Ufficio, in sede di contraddittorio, non ha motivato la sua insistenza nella pretesa piena dell'accertamento !

    Questo è oro per il rappresentante del contribuente !!

    Fossero tutti così gli impiegati dell'AdE.....

  5. #5
    ROBERTO5096 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ancora meglio !!!

    Nel ricorso metterai che l'Ufficio, in sede di contraddittorio, non ha motivato la sua insistenza nella pretesa piena dell'accertamento !

    Questo è oro per il rappresentante del contribuente !!

    Fossero tutti così gli impiegati dell'AdE.....
    ok, mettiamo che vinco la causa per l'accertamento ma poi se mi escono in verifica su altri due o tre anni chi lo spiega al cliente che abbiamo ottenuto una bella vittoria di Pirro?
    Non mi piace chinare il capo ma con quattro/cinque anni con redditi di 12/15 mila euro e una famiglia di quattro elementi credo che esporrei il cliente ad una tranvata rischiosissima.

    La tua posizione è correttissima se limitiamo la questione al solo anno dello studio di settore. Condivido tutto. Ma il ricatto mi espone ad una scelta difficile

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Beh, se temiamo ritorsioni del fisco ... allora non dovremmo fare più ricorsi, perchè non si sa mai ....

    Capisco quello che dici, ma allora spero che il cliente non si lamenti (con te) se gli arrivi l'accertamento da studi di settore..... anzi, deve esultare del fatto che gli arrivi, in vece del controllo in azienda !

    Giusto ?

    Citazione Originariamente Scritto da ROBERTO5096 Visualizza Messaggio
    ok, mettiamo che vinco la causa per l'accertamento ma poi se mi escono in verifica su altri due o tre anni chi lo spiega al cliente che abbiamo ottenuto una bella vittoria di Pirro?
    Non mi piace chinare il capo ma con quattro/cinque anni con redditi di 12/15 mila euro e una famiglia di quattro elementi credo che esporrei il cliente ad una tranvata rischiosissima.

    La tua posizione è correttissima se limitiamo la questione al solo anno dello studio di settore. Condivido tutto. Ma il ricatto mi espone ad una scelta difficile

  7. #7
    marco.M è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    984

    Predefinito

    Io concordo con il dr. Sciuto. La devono smettere di fare i ricatti (sembrano i funzionari dell'ade di mia competenza). In base alla circolare che hai citato devono dimostrare che c'è stata evasione; inoltre, chi ti dice che, una volta raggiunto l'accordo e chiusa quell'annualit°, non ti vengano a rompere le scatole per le annualità successive?? Secondo me se i conti correnti sono "puliti" e la contabilità è tenuta bene non esiterei ad andare in commissione.
    Un saluto

  8. #8
    ROBERTO5096 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marco.M Visualizza Messaggio
    Io concordo con il dr. Sciuto. La devono smettere di fare i ricatti (sembrano i funzionari dell'ade di mia competenza). In base alla circolare che hai citato devono dimostrare che c'è stata evasione; inoltre, chi ti dice che, una volta raggiunto l'accordo e chiusa quell'annualit°, non ti vengano a rompere le scatole per le annualità successive?? Secondo me se i conti correnti sono "puliti" e la contabilità è tenuta bene non esiterei ad andare in commissione.
    Un saluto
    concordo e di questo ovviamente devo parlarne con il cliente . il mio post aveva lo scopo di portare a conoscenza uno spaccato di realtà al confronto della simpatica teoria

  9. #9
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,748

    Predefinito

    Quando minacciano, minacciate anche voi, rilanciate la posta. Vi assicuro che quando si inizia a parlare di responsabilità patrimoniali per danno all'Erario, gli "amici" vengono a più miti consigli. Se poi la situazione del cliente non è quella che appare, occorre fare un arbitraggio e bisogna far capire al cliente che è meglio il male minore che quello maggiore. Se il cliente capisce è bene, altrimenti meglio rinunciare ad un cliente che aprioristicamente pensa in ogni caso che siete dei professionisti inconsistenti.

    Saluti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  10. #10
    nzino67 è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Siracusa
    Messaggi
    198

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marco.M Visualizza Messaggio
    Io concordo con il dr. Sciuto. La devono smettere di fare i ricatti (sembrano i funzionari dell'ade di mia competenza). In base alla circolare che hai citato devono dimostrare che c'è stata evasione; inoltre, chi ti dice che, una volta raggiunto l'accordo e chiusa quell'annualit°, non ti vengano a rompere le scatole per le annualità successive?? Secondo me se i conti correnti sono "puliti" e la contabilità è tenuta bene non esiterei ad andare in commissione.
    Un saluto
    concordo con marco.m sul fatto che nessuno può esclude gli accertamenti sugli anni successivi, anzi questi saranno quasi certi e cmunque non dipendono dal singolo funzionario ma "partono" a livello centrale. Se non c'è nulla da nascondere, bisognerebbe andare fino in Cassazione

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Circolare 23 15/07/13 Studi di Settore
    Di Oasis74 nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-07-13, 07:40 PM
  2. Accertamento da studi di settore
    Di VIRGILIO77 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-05-12, 03:16 PM
  3. Ricorso contro studi di settore
    Di Maverik nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-10-10, 05:12 PM
  4. studi di settore circolare n.58/2002
    Di paolo3350 nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-07-07, 04:24 PM
  5. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-10-06, 11:07 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15