Soggetti esclusi dall’accertamento da studi per il 2010
L’Agenzia delle Entrate il 28.06.2011 ha pubblicato la circolare 30/E, dove spiega le principali novità del software Gerico e dei modelli degli studi di settore 2011.
Tra le novità più importanti l’esclusione dall’accertamento basato sugli studi di settore relativi al 2010 per i seguenti soggetti:
• società cooperative a mutualità prevalente;
• soggetti IAS;
• soggetti che esercitano in maniera prevalente l’attività di consorzi e di bancoposta.



Ipsoa - Cooperative e consorzi - Cooperative e consorzi
Studi di settore
Coop a mutualità prevalente escluse dall'accertamento degli studi di settore
di Mario Frascarelli - Consulente Tributario, esperto in normativa delle società cooperative e degli enti non profit
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha disposto, in occasione della pubblicazione dei decreti di aggiornamento delle territorialità di applicazione degli studi di settore, che questi ultimi non si applicano - limitatamente al periodo d'imposta in corso al 31 dicembre 2010 - ai fini dell'azione di accertamento nei confronti delle cooperative a mutualità prevalente qualora l'ammontare dei ricavi o compensi dichiarati risulti inferiore all'ammontare dei ricavi o compensi determinabili sulla base degli studi medesimi.
Permangono tuttavia dubbi sull'operatività della disposizione per le coop sociali e le altre a mutualità prevalente di diritto, in quanto non espressamente indicate nel dettato normativo.
Tratto da: Cooperative e consorzi N. 6/2011

secondo Voi per un consorzio che in prevalenza ha attività esterna devo comunque allegarlo ma non calcolare o è escluso con codice (???)

grazie cris