Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Adeguamento al ricavo puntuale

  1. #1
    SEPHIROTH è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    33

    Predefinito Adeguamento al ricavo puntuale

    Chiedo lumi per un caso che non mi era mai capitato:
    una gelateria si adegua al ricavo puntuale degli studi di settore per il 2008;
    adesso, in seguito ad un controllo dell'agenzia delle entrate, le vengono contestati
    ulteriori ricavi non dichiarati in base al conteggio degli scatolini utilizzati.
    E' corretto il comportamento dell'agenzia?
    Grazie a chi vorrà rispondermi.

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,981

    Predefinito

    Sì; avrebbe dovuto adeguarsi al puntuale, non al minimo.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    SEPHIROTH è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    33

    Predefinito

    Ho scritto che si è adeguato al puntuale...

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,981

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SEPHIROTH Visualizza Messaggio
    Ho scritto che si è adeguato al puntuale...
    Scusa !!

    Allora è strano il comportamento dell'ade.Occorrerebbe saperne di più.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,175

    Predefinito

    L'adeguamento al ricavo puntuale non inibisce in assoluto l'azione di accertamento dell'Agenzia delle Entrate che potrebbe scoprire ulteriori ricavi rispetto a quelli determinati in base allo studio di settore.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,981

    Predefinito

    Ecco perchè dicevo che è strano.

    Art. 10 comma 4 bis (congrui naturali o congrui per adeguamento) :copertura
    Le rettifiche sulla base di presunzioni semplici di cui all’art . 39 , primo comma, lettera d), secondo periodo, DPR 600 / 73 all’art. 54 ,
    secondo comma, ultimo periodo, DPR 633 / 72 , non possono essere effettuate nei confronti di soggetti congrui e coerenti qualora
    l'ammontare delle attività non dichiarate con un massimo di 50.000 euro, sia pari o inferiore al 40 per cento dei ricavi o compensi dichiarati,a condizione che :
    - non sia irrogabile la sanzione prevista dall’art . 1, comma 2 - bis, d.lgs.n.471/1997(ossia, a condizione che il maggior reddito accertato in base alla corretta applicazione degli studi di settore non sia superiore al 10 % del reddito dichiarato)
    - che i contribuenti siano congrui anche in relazione al periodo di imposta precedente.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    SEPHIROTH è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    33

    Predefinito

    In effetti ero giunto alle stesse conclusioni del Dott. Sciuto. E le condizioni sarebbero soddisfatte, nel senso che l'ammontare dei ricavi non dichiarati non supererebbe il 40% di quelli dichiarati (con l'adeguamento), non supererebbero i 50.000 totali e nel periodo d'imposta precedente il cliente si era adeguato. Mi sembra strano che l'agenzia non abbia valutato la cosa. Ma il funzionario, quando gli abbiamo fatto notare l'avvenuto adeguamento, è sbiancato un po'. Forse è stata una mia impressione....

  8. #8
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,731

    Predefinito

    Vabbe... Non puoi far altro che procedere... Poi facci sapere qui sul forum come si è evoluta la pratica... Secondo me verrà archiviata... In caso contrario facci sapere...

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,981

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SEPHIROTH Visualizza Messaggio
    In effetti ero giunto alle stesse conclusioni del Dott. Sciuto. E le condizioni sarebbero soddisfatte, nel senso che l'ammontare dei ricavi non dichiarati non supererebbe il 40% di quelli dichiarati (con l'adeguamento), non supererebbero i 50.000 totali e nel periodo d'imposta precedente il cliente si era adeguato. Mi sembra strano che l'agenzia non abbia valutato la cosa. Ma il funzionario, quando gli abbiamo fatto notare l'avvenuto adeguamento, è sbiancato un po'. Forse è stata una mia impressione....

    Meglio così: l'atto è impugnabile !
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,379

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SEPHIROTH Visualizza Messaggio
    In effetti ero giunto alle stesse conclusioni del Dott. Sciuto. E le condizioni sarebbero soddisfatte, nel senso che l'ammontare dei ricavi non dichiarati non supererebbe il 40% di quelli dichiarati (con l'adeguamento), non supererebbero i 50.000 totali e nel periodo d'imposta precedente il cliente si era adeguato. Mi sembra strano che l'agenzia non abbia valutato la cosa. Ma il funzionario, quando gli abbiamo fatto notare l'avvenuto adeguamento, è sbiancato un po'. Forse è stata una mia impressione....
    Si, ma è rispettata anche la condizione che il reddito, a seguito del controllo, non superi il 10% del reddito dichiarato? Questa è una condizione molto più difficile da rispettare, e che secondo me rende questi cosiddetti "premi per i soggetti congrui e coerenti" assolutamente inutili e inefficaci.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15