Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Abolizione studi? Ma chi ci crede?

  1. #1
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,272

    Predefinito Abolizione studi? Ma chi ci crede?

    Gli studi di settore sono talmente finiti che nei modelli approvati quest'anno - che dovrebbe essere l'ultimo - c'è ancora il quadro Z, notoriamente dedicato alla raccolta dei dati per l'aggiornamento dello SdS stesso.
    Non solo: viene scoperto il bluff dell'ADE, che sosteneva di aver semplificato gli studi: nelle bozze dello studio relativo al bar (YG37U), nei quadri dei dati extracontabili era sparita la richiesta dei chili di caffè, mentre rimanevano la birra e il vino.
    Ma nel quadro Z della versione definitiva non solo chiedono il caffè, ma anche il totale in euro degli acquisti di alcolici diversi da birra e vino. Un delirio. Tutto a posteriori, badate bene, perché sicuro nessuno durante l'anno si è attrezzato per tenere traccia di numeri non richiesti.
    E naturalmente lo sciopero è stato annullato. Non che avessero intenzione di farlo, sin dal principio. Era solo un braccio di ferro mediatico. E si è visto subito chi ha vinto. Sudditi, chinate la testa e ubbidite.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  2. #2
    LIGABUE è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    649

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Gli studi di settore sono talmente finiti che nei modelli approvati quest'anno - che dovrebbe essere l'ultimo - c'è ancora il quadro Z, notoriamente dedicato alla raccolta dei dati per l'aggiornamento dello SdS stesso.
    Non solo: viene scoperto il bluff dell'ADE, che sosteneva di aver semplificato gli studi: nelle bozze dello studio relativo al bar (YG37U), nei quadri dei dati extracontabili era sparita la richiesta dei chili di caffè, mentre rimanevano la birra e il vino.
    Ma nel quadro Z della versione definitiva non solo chiedono il caffè, ma anche il totale in euro degli acquisti di alcolici diversi da birra e vino. Un delirio. Tutto a posteriori, badate bene, perché sicuro nessuno durante l'anno si è attrezzato per tenere traccia di numeri non richiesti.
    E naturalmente lo sciopero è stato annullato. Non che avessero intenzione di farlo, sin dal principio. Era solo un braccio di ferro mediatico. E si è visto subito chi ha vinto. Sudditi, chinate la testa e ubbidite.
    Mi piace ciò che scrivi LA MATTA. Sei decisa, dici la verità in questa categoria di papponi, come sono tanti commercialisti.
    Ah forse dici la verità, perchè non sei una commercialista! AHAHAHAHA

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,272

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LIGABUE Visualizza Messaggio
    Mi piace ciò che scrivi LA MATTA. Sei decisa, dici la verità in questa categoria di papponi, come sono tanti commercialisti.
    Ah forse dici la verità, perchè non sei una commercialista! AHAHAHAHA
    Dire che quella dei commercialisti è una categoria di papponi è un po' come dire che i musulmani sono tutti terroristi. E in entrambi i casi sarebbe sbagliato.

    Io invece ritengo che la maggior parte della categoria sia formata da tanti "poveri cristi" che hanno studiato una vita, e continuano a farlo ogni giorno, grazie alla schizofrenia del legislatore fiscale italiano, e che tirano avanti la baracca sempre più a fatica, oppressi da un'AdE sempre più pressante e profittatrice, che riversa sul prossimo i suoi doveri e si approfitta e gloria dei soli benefici.

    Ma l'amara realtà è che contro lo strapotere e l'idiozia dei loro piani alti siamo inermi. Scioperare per noi significa dare un disservizio al cliente, non allo Stato. E dubito che, oltre la prosopopea, la maggior parte degli studi professionali sia disposta a farlo: ci aggrappiamo tutti ai nostri clienti, che ci danno il pane. Difficile far loro capire che in realtà più che i commercialisti dovrebbe essere il resto del tessuto produttivo del paese, a scioperare.
    Lo sciopero, studiavo a scuola in economia tanti anni fa, è un'arma che funziona in base a quanto chi lo indice può permettersi di perdere, come un assedio. Se sai che dall'altra parte c'è qualcuno che può permettersi di durare più di te, è inutile che minacci arieti e catapulte davanti al levatoio: se dietro al portone hanno scorte a sufficienza perderai comunque.

    L'invettiva non è diretta nemmeno contro le alte sfere dei commercialisti che, anche loro, fanno magari un po' quello che possono? Siamo mica tassisti...

    E siccome l'amara verità è che lassù si accaniscono coi più deboli perché coi più forti non ce la fanno - per miriadi di motivi che non andremo ad indagare per evitare denunce per calunnia, visto che non siamo in grado di fornire prove - per il "povero cristo" c'è poca speranza. Sudditi, appunto. Servi della gleba.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    LIGABUE è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    649

    Predefinito

    Certo che non sono tutti papponi, ma ai vertici tanti lo sono.
    Resto convinto, in base a quanto vedo, che mediamente almeno un commercialista su due non sappia fare una dichiarazione iva, un 730 o una pratica di inizio attività, quindi è per questo che non si protesta.
    Concordo sul fatto che lo sciopero danneggi il cliente e non lo Stato, ma cominciare a manifestare, per sentire che ci siamo farebbe comodo.
    In questo sistema bisogna farsi sentire. come mai io vedo al TG1 il rappresentante dei tassisti e non vedo un presidente dei commercialisti? Come mai quando c'è da parlare del carico di tributi vedo dei tributaristi, addirittura, ma non un commercialista?
    Comunque, per carità, andiamo avanti così, che tutto va bene.

Discussioni Simili

  1. Abolizione tariffe professionali e studi di settore
    Di LANNA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 24-01-12, 06:05 PM
  2. Abolizione quadro EC
    Di alessio72 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-10-08, 04:40 PM
  3. Abolizione dichiarazione ICI
    Di Robi nel forum Enti Locali
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-09-08, 03:13 PM
  4. abolizione ici
    Di kismet nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29-05-08, 08:47 AM
  5. abolizione iva?!?!?!?!
    Di SELVY1 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 11-01-07, 05:30 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15