Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: isa e dati precompilati

  1. #1
    Carla Sil è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    12

    Predefinito isa e dati precompilati

    Buongiorno, vorrei porre un quesito riferito alla sezione ISA dati precompilati.
    Nella riga reddito di imposta relativo all'anno precedente IDF035 mi aspettavo di trovare il valore F28 degli studi di settore dell'anno precedente, invece compare un valore corrispondente a a reddito di impresa (F28)+ Rimanenze finali (F13) + maggiorazione degli ammortamenti (F20 campo 2).
    Nel rigo IDF036 il reddito inserito corrisponde a F28+ maggiorazione degli ammortamenti.
    L'azienda è in contabilità semplificata per cassa.
    In prima istanza avevo considerato i valori non corretti, ma mi stanno sorgendo dei dubbi.
    Qualcuno di voi ha riscontrato lo stesso problema?
    Grazie

  2. #2
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    629

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carla Sil Visualizza Messaggio
    Buongiorno, vorrei porre un quesito riferito alla sezione ISA dati precompilati.
    Nella riga reddito di imposta relativo all'anno precedente IDF035 mi aspettavo di trovare il valore F28 degli studi di settore dell'anno precedente, invece compare un valore corrispondente a a reddito di impresa (F28)+ Rimanenze finali (F13) + maggiorazione degli ammortamenti (F20 campo 2).
    Nel rigo IDF036 il reddito inserito corrisponde a F28+ maggiorazione degli ammortamenti.
    L'azienda è in contabilità semplificata per cassa.
    In prima istanza avevo considerato i valori non corretti, ma mi stanno sorgendo dei dubbi.
    Qualcuno di voi ha riscontrato lo stesso problema?
    Grazie
    Aggiungerei non solo le variabili che hai indicato ma io ho riscontrato che indica anche le componenti relative al passaggio da competenza a cassa quelle del quadro Z per intenderci...presumo che vada bene così, probabilmente perché altrimenti non sarebbe comparabile con i periodi precedenti.

  3. #3
    Carla Sil è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Grazie per la risposta, anche secondo me poteva essere una elaborazione per rendere possibile la comparazione tra serie storiche, però potrebbero scriverlo!!!
    Grazie e buona giornata

  4. #4
    Lucabax90 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, approfitto della discussione per esporre il mio caso:
    premetto che si tratta del terzo modello ISA che vado ad elaborare, nello specifico una società di capitali.
    I valori del precompilato (redditi di impresa) non corrispondono per NESSUNO dei sette anni d'imposta precedenti. Sono sempre superiori. Ad esempio, per i redditi 2017 a fronte di un rigo F28 dello studio di settore di circa 12000€, ho un importo predeterminato di circa 28000€. La società era congrua e coerente.
    Oltre alla ovvia domanda del perchè, mi chiedo anche se sia OBBLIGO per il contribuente verificare ed eventualmente rettificare tali dati precompilati. Perchè nel mio caso specifico, l'esito è comunque positivo (7,75).

  5. #5
    orion38 è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    80

    Predefinito

    Alla prima domanda (il perché) non so dare risposta in quanto non sono riuscito a reperire alcun documento sul come vengono elaborati, anche per me si verificano tali mancate corrispondenze....
    non risulta invece l'obbligo di verifica e correzione eventuale, almeno per come appare dalla lettura dell'articolo del Sole 24 ore del 21/06/2019 che di seguito riporto per la parte che qui interessa:

    Verifica dei dati precaricati

    Una delle principali novità che caratterizza gli Isa è data dal fatto che
    nell’elaborazione del risultato di affidabilità rilevano anche le informazioni storiche
    precaricate dall’Agenzia nel cassetto fiscale del singolo contribuente. Tali
    informazioni sono consultabili e modificabili. In merito si è discusso se vi sia o
    meno un obbligo di controllo da parte del contribuente o dell’intermediario abilitato
    e quindi se, laddove dovessero emergere ex post eventuali inesattezze che
    potrebbero anche inficiare il calcolo del risultato di affidabilità fiscale, si possa
    configurare una qualche colpa in vigilando a carico del contribuente.
    La risposta al quesito è stata negativa godendo tali informazioni di una fede
    privilegiata vista la fonte da cui provengono. È stato anche ricordato che il reddito
    storico precaricato dall’Agenzia non tiene conto di alcune componenti che invece
    influenzano il reddito fiscale come, ad esempio, i super ammortamento e gli iper
    ammortamenti. La scelta risponde alla logica di assumere ai fini del test di
    affidabilità fiscale, un dato reddituale quanto più possibile vicino a quello
    operativo.

    Buona giornata

  6. #6
    Lucabax90 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Si ricordo di aver letto questo articolo, infatti mi aspettavo delle differenze di modesta entità, che ovviamente avrei "fatto finta di non vedere". Ma il caso che sto esaminando ora presenta un reddito più che raddoppiato rispetto all'anno precedente.
    Comunque dato che il voto è comunque positivo e al momento non si parla di colpa in vigilando a carico del contribuente, ho deciso di chiudere la dichiarazione così, rimanendo vigile su eventuali sviluppi.
    Grazie e buona giornata!

  7. #7
    Il Vecchietto è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    31

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lucabax90 Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, approfitto della discussione per esporre il mio caso:
    premetto che si tratta del terzo modello ISA che vado ad elaborare, nello specifico una società di capitali.
    I valori del precompilato (redditi di impresa) non corrispondono per NESSUNO dei sette anni d'imposta precedenti. [...]

    E' esattamente quel che risulta anche a me praticamente su tutti i precalcolati che sono andato a verificare.
    Come ho letto in qualche risposta iniziale a questo topic, parrebbe che i dati derivanti dal file precalcolato xml non corrispondano esattamente a quelli gli studi di settore degli anni precedenti, pur corrispondendo magari il nome del rigo (vedi ad esempio "reddito relativo al periodo d'imposta precedente" che non è l'F28 degli studi di settore) ma siano piuttosto la somma di più righi (reddito + RF? + Ammortamenti?? Boh, non c'ho voglia di fare le prove).

    Per modificare i precalcolati, sempre che sia obbligatorio farlo, dovrebbero prima darci le formule.

Discussioni Simili

  1. Cassetto fiscale dati comunicazione dati fatture
    Di BRICIOLA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-12-17, 07:48 PM
  2. Scadenza comunicazione dati fatture e comunicazione dati iva
    Di BRICIOLA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-11-17, 01:45 PM
  3. Modelli 730 precompilati ancora non disponibili
    Di technobit nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 02-05-16, 09:27 PM
  4. Dati dei 730-4
    Di Lusi1980 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-04-12, 10:32 AM
  5. dati iva
    Di ANDREA74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-06-08, 04:59 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15