Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: studi di settore

  1. #1
    GIOVANNI5507 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    183

    Unhappy studi di settore

    Dalle istruzionni relative all'applicazione degli studi di settore prima viene detto che sono esclusi i soggetti con ricavi superiori ai 5.164.456,90, poi è previsto un codice di esclusione(codice 3) per quei soggetti che dichiarano ricavi all'interno della fascia 5.164.456,90 - 7.500.000,00, e infine viene ribadito che per l'anno 2006 i soggetti che hanno prodotto ricavi per un ammontare compreso del suddetto renge devono compilare il modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore.
    Non si capisce pertanto se per questi soggetti la compilazione ha il solo scopo di acquisire informazioni per l'applicazione degli studi nel prossimo esercizio oppure si applicano per determinare la congruità e coerenza vera e propria, visto che da una simulazione di gerico 2007 inserendo ricavi per un valore superiore a 5.164.456,90 comunque elabora i calcoli.
    Vi ringrazio in anticipo.

  2. #2
    Speedy è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da GIOVANNI5507 Visualizza Messaggio
    Dalle istruzionni relative all'applicazione degli studi di settore prima viene detto che sono esclusi i soggetti con ricavi superiori ai 5.164.456,90, poi è previsto un codice di esclusione(codice 3) per quei soggetti che dichiarano ricavi all'interno della fascia 5.164.456,90 - 7.500.000,00, e infine viene ribadito che per l'anno 2006 i soggetti che hanno prodotto ricavi per un ammontare compreso del suddetto renge devono compilare il modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli studi di settore.
    Non si capisce pertanto se per questi soggetti la compilazione ha il solo scopo di acquisire informazioni per l'applicazione degli studi nel prossimo esercizio oppure si applicano per determinare la congruità e coerenza vera e propria, visto che da una simulazione di gerico 2007 inserendo ricavi per un valore superiore a 5.164.456,90 comunque elabora i calcoli.
    Vi ringrazio in anticipo.
    In effetti è un bel rompicapo.
    Forse la risposta viene dalla lettura dell'articolo 1 comma 16 della finanziaria 2007 nel quale si stabilisce che non si applicano gli studi di settore ai contribuenti con ricavi superiori al limite stabilito, per ciascuno studio di settore, dal decreto di approvazione e con un tetto massimo di 7,5 milioni di euro.
    E' probabile quindi che il Ministero non abbia fatto in tempo a determinare il singolo limite (sotto a 7,5) per ciascuno studio di settore, per cui ha generalizzato tale limite in 7,5 per tutti gli studi.
    Se l'interpretazione è giusta, la conseguenza è che il limite di 5,16 è stato di fatto elevato a 7,5 per cui tutti coloro che sono sotto a 7,5 devono secondo me compilare lo studio di settore per intero.
    Ciao

  3. #3
    GIOVANNI5507 è offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    183

    Predefinito

    il problema è che il codice 3 menzionato nel quesito costituisce una dei casi di inapplicabilità, allora mi chiedo se il limite ai fini dell'inapplicabilità e di 5.164...., che necessità c'era di istituire tale codice? E poi l'elevazione del limite ai fini dell'applicabilità degli studi di settore non cominciava a decorrere dell'esercizio 2007?
    Sinceramente stavolta non sono prprio riuscite a capire la portata di tali norme.
    Caro Speedy secondo me questi ogni volta che legiferano in materia fiscale fanno fanno il massimo per complicarci la vita, e il bello che successivamente all'emanazione di una norma tributaria, si accorgono di aver tralasciato qualche fattispece e pertanto emanato correttivi ed interpretazioni varie, e ciò dimostra come anche a hanno deficienze e sorgono dubbi.
    Ma è mai possibili che per andare avanti bisogna studiare ora per ora, con la palpitazione di aver sbagliato interpretazione?
    Veramente non se ne puo più, e per giunta hanno anche accorciato i termini di presentazione delle dichiarazioni, quando invece in seguito atutte le modifiche apportate con il decreto di luglio 2006, rendendosi conto della perversione dello stesso, avrebbero dovuto concederci più tempo.
    Comunque complimenti a chi riesce a stare appresso a loro quotidianamente, e se qualcuno di questi esiste veramente gli sarei grato se potesse dare la riposta al mio quesito.

Discussioni Simili

  1. Studi di settore per asd
    Di SeSonoQuiHoDeiDubbi nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 31-03-10, 10:05 AM
  2. Studi di settore... a zero!
    Di nuvola nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-09-09, 03:24 PM
  3. snc settore design, studi di settore x professionisti ma cciaa come artigiani??
    Di sabrinallt nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-04-09, 03:28 PM
  4. studi di settore
    Di linostanzione nel forum Studi di settore e I.S.A.
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-09-07, 02:49 PM
  5. studi di settore
    Di barbarazero nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-07-07, 05:36 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15