Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Devo farlo il 730?

  1. #1
    alain77 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    3

    Predefinito Devo farlo il 730?

    buongiorno a tutti e complimenti per il forum,

    avrei una sola domanda da fare: da qualche anno sono assegnista di ricerca e pertanto, essendo l'unico reddito, non sono tenuto a fare la dichiarazione dei redditi (vedi *).
    L'anno scorso ho per˛ acquistato casa pertanto mi chiedevo se quest'anno sono obbligato o mi conviene fare la dichiarazione.
    In questo caso come unico campo da completare dovrebbe esserci quello del reddito da fabbricato vero? il reddito da assegno di ricerca resta sempre non dichiarato?
    Leggendo per˛ le note su chi non Ŕ obbligato a fare la dichiarazione compare: chi ha un contratto a progetto e chi ha solo una abitazione principale. Questo mi porterebbe a pansare che non sono obbligato ma su cosa mi conviene non so proprio!

    grazie per ogni aiuto,
    Alessandro

    (*)
    L'assegno di ricerca Ŕ soggetto al contributo inps della gestione separata del lavoro autonomo (generalmente pari a 1/3 del 23,5%) mentre Ŕ esente dall'Iperf e pertanto non va dichiarato nella dichiarazione dei redditi.

  2. #2
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alain77 Visualizza Messaggio
    buongiorno a tutti e complimenti per il forum,
    avrei una sola domanda da fare: da qualche anno sono assegnista di ricerca e pertanto, essendo l'unico reddito, non sono tenuto a fare la dichiarazione dei redditi (vedi *).
    L'anno scorso ho per˛ acquistato casa pertanto mi chiedevo se quest'anno sono obbligato o mi conviene fare la dichiarazione.
    In questo caso come unico campo da completare dovrebbe esserci quello del reddito da fabbricato vero? il reddito da assegno di ricerca resta sempre non dichiarato?
    Leggendo per˛ le note su chi non Ŕ obbligato a fare la dichiarazione compare: chi ha un contratto a progetto e chi ha solo una abitazione principale. Questo mi porterebbe a pansare che non sono obbligato ma su cosa mi conviene non so proprio!
    grazie per ogni aiuto,
    Alessandro
    (*)
    L'assegno di ricerca Ŕ soggetto al contributo inps della gestione separata del lavoro autonomo (generalmente pari a 1/3 del 23,5%) mentre Ŕ esente dall'Iperf e pertanto non va dichiarato nella dichiarazione dei redditi.
    L'assegno di ricerca rimane esente.
    Per la dichiarazione del fabbricato, se Ŕ abitazione principale oppure se la rendita catastale aggiornata non supera 3.000 euro, non devi fare nulla.
    Ciao

  3. #3
    alain77 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    3

    Predefinito

    grazie per la rispsota,

    non avrei nessuna convenienza a fare il 730?
    Se no, forse il prossimo anno invece la avrei perchŔ da gennaio ho iniziato a pagare il mutuo pertanto questo comporta qualcosa di detraibile dico bene?

    grazie ancora

  4. #4
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alain77 Visualizza Messaggio
    grazie per la rispsota,

    non avrei nessuna convenienza a fare il 730?
    Se no, forse il prossimo anno invece la avrei perchŔ da gennaio ho iniziato a pagare il mutuo pertanto questo comporta qualcosa di detraibile dico bene?
    grazie ancora
    Se il reddito netto Ŕ inferiore a 3.000 euro il reddito imponibile Ŕ zero.
    In mancanza di imposte da pagare, gli interessi passivi vanno dispersi.
    Ciao

  5. #5
    IVANA4608 Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    6

    Question Assegni Di Mantenimento

    SALVE, HO UNA CLIENTE CHE PERCEPISCE DAL MARITO, DOPO LA SEPARAZIONE, UN ASSEGNO DI MANTENIMENTO DI EURO 450,00 AL MESE.
    DEVE FARE LA DICHIARAZIONE DEI RADDITI AVENDO IN QUESTA SITUAZIONE UN REDDITO INFERIORE AD EURO 7.500,00?
    GRAZIE PER TUTTE LE RISPOSTE CHE ARRIVERANNO.

  6. #6
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IVANA4608 Visualizza Messaggio
    SALVE, HO UNA CLIENTE CHE PERCEPISCE DAL MARITO, DOPO LA SEPARAZIONE, UN ASSEGNO DI MANTENIMENTO DI EURO 450,00 AL MESE.
    DEVE FARE LA DICHIARAZIONE DEI RADDITI AVENDO IN QUESTA SITUAZIONE UN REDDITO INFERIORE AD EURO 7.500,00?
    GRAZIE PER TUTTE LE RISPOSTE CHE ARRIVERANNO.
    Non mi pare che l'assegno di mantenimento dia diritto alle detrazioni di lavoro dipendente ed assimilato per cui, trattandosi di reddito superiore a 3.000 euro, la dichiarazione secondo me va presentata.
    Ciao

Discussioni Simili

  1. Unico: devo farlo o no?
    Di forest nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 05-10-11, 10:31 AM
  2. Bilancio non ho tempo di farlo!
    Di roby nel forum Le utilitÓ del Commercialista telematico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-04-11, 03:31 PM
  3. Per fare la dichiarazione dei redditi devo aver lavorato o devo lavorare adesso ?
    Di dstviola nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-06-10, 05:50 PM
  4. Libro unico del lavoro: Ŕ possibile "farlo" in proprio?
    Di Buckaroo nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-12-08, 04:25 PM
  5. Devo farlo il 730?
    Di alain77 nel forum Le utilitÓ del Commercialista telematico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07-06-07, 08:11 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15