Anche a voi risulta che siano dedicibili dall'imponibile IRAP le indennitÓ di trasferta forfettarie riconosciute a dipendenti o collaboratori.

Mi sembra che il disposto delle istruzioni ministeriali faccia riferimento ai limiti previsti dall'art. 95 del TUIR commi 2 e 3 ma solo se tali importi siano sostenuti dall'azienda O rimborsati analiticamente.

Quindi si deve desumere che il rimborso forfettario (NON ANALITICO) non Ŕ consentito in deduzione ?

Grazie per ogni vs riscontro o intepretazione.