Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Detraibilità spese mediche di altri

  1. #1
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,367

    Predefinito Detraibilità spese mediche di altri

    Una figlia ha acquistato in data 27/1/07 un aspiratore chirurgico gastrico per la madre in fin di vita, che infatit è decedeuta il 31/01/07. L'importo di questa attrezzatura è di 1.500 €uro. La fattura è intestata alla figlia, che ha sostenuto effettivamente il costo, essendo la madre non in grado di decidere in quel momento. La madre, per il 2007, non aveva capienza per detrarre alcuna spesa, avendo solo un mese di pensione. Il CAF non l'ha detratta, secondo voi è nel giusto? O era possibile detrarla e posso fare adesso un 730 integrativo? Grazie

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    La madre era convivente con la figlia?
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    StefanoPadova è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    343

    Predefinito

    dalle istruzioni:
    Sono considerati familiari fiscalmente a carico tutti i membri della vostra famiglia che nel 2007 non hanno posseduto
    un reddito complessivo superiore a euro 2.840,51, al lordo degli oneri deducibili, per i quali potete fruire delle
    detrazioni.

  4. #4
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,367

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    La madre era convivente con la figlia?
    No, la filgia è sposata e vive da un altra parte

  5. #5
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Allora ritengo tu non possa fare nulla.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  6. #6
    LANNA è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    954

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Una figlia ha acquistato in data 27/1/07 un aspiratore chirurgico gastrico per la madre in fin di vita, che infatit è decedeuta il 31/01/07. L'importo di questa attrezzatura è di 1.500 €uro. La fattura è intestata alla figlia, che ha sostenuto effettivamente il costo, essendo la madre non in grado di decidere in quel momento. La madre, per il 2007, non aveva capienza per detrarre alcuna spesa, avendo solo un mese di pensione. Il CAF non l'ha detratta, secondo voi è nel giusto? O era possibile detrarla e posso fare adesso un 730 integrativo? Grazie
    Ciao shailendra, la spesa potrebbe essere indicata al rigo E2 del 730, spese mediche sostenute per familiari non a carico, ma occorre verificare il tipo di malattia, ti riporto uno stralcio della guida al visto di conformità dei CAF, controlla le circolari:
    Le spese relative alle patologie che danno diritto all’esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica, possono essere portate in detrazione anche se sono state sostenute per conto di propri familiari non a carico affetti dalle citate patologie (Circolare 14.06.2001, n. 55/E, risposta 1.2.8).
    La detrazione, in questo caso, è ammessa solamente per la parte di spese che non ha trovato capienza nell’IRPEF dovuta dal familiare affetto dalla patologia (Circolare 20.04.2005, n. 15/E, risposta 5.) e nel limite massimo di euro 6.197,48 annui.
    Se il familiare affetto dalla patologia ha presentato o è tenuto a presentare una propria dichiarazione dei redditi, l’ammontare delle spese che non ha trovato capienza nell’imposta deve essere desunto nelle annotazioni del mod. 730-3 o nel quadro RN del Modello UNICO di quest’ultimo (Circolare 14.06.2001, n. 55/E, risposta 1.2.7).
    Se il contribuente affetto dalla patologia esente non possiede redditi o possiede redditi tali da comportare un imposta interamente assorbita dalle detrazioni soggettive (e quindi non è tenuto a presentare la dichiarazione), invece, è possibile indicare l’intero importo delle spese.
    Per poter portare in detrazione le citate spese i documenti che le certificano possono essere intestati al contribuente che ha effettuato il pagamento, con l'indicazione del familiare a favore del quale la spesa sanitaria è stata sostenuta, ovvero al soggetto malato. In questo ultimo caso la detrazione è però ammessa solamente se quest'ultimo annota sul documento stesso, con valore di "autocertificazione", quale parte della spesa è stata sostenuta dal familiare (Circolare 14.06.2001, n. 55/E, risposta 1.2.9).
    Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
    Albert Einstein

  7. #7
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Ciao Lanna.

    L'input che mi ha portato a dare una risposta negativa in toto, pur avendo pensato a quanto da te postato, è che trattasi di un acquisto di un macchinario particolare per il quale ho ritenuto non ci fosse possibilità di patologie che danno diritto all'esenzione.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  8. #8
    LANNA è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    954

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Ciao Lanna.

    L'input che mi ha portato a dare una risposta negativa in toto, pur avendo pensato a quanto da te postato, è che trattasi di un acquisto di un macchinario particolare per il quale ho ritenuto non ci fosse possibilità di patologie che danno diritto all'esenzione.
    Sono d'accordo, infatti ho usato il condizionale ed ho riportato una serie di circolari che poi shailendra leggerà e valuterà se possono risolvere il suo quesito.
    Ciao
    Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
    Albert Einstein

  9. #9
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,367

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte esaurienti. Oggi devo uscire ma domani mi leggerò le circolari con calma e deciderò il da farsi

Discussioni Simili

  1. Detrazione per spese mediche per altri familiari
    Di ZLATAN72 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-05-13, 08:09 AM
  2. spese mediche
    Di roxyg86 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-05-11, 11:56 AM
  3. Spese mediche
    Di ROSANNA nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-06-10, 06:00 PM
  4. detraibilità spese mediche+polizza assicurativa
    Di sasergio nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-01-09, 07:43 AM
  5. Spese mediche
    Di PRANGIUSC nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-04-08, 04:30 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15