Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: IRPEF abitazione uso promiscuo

  1. #1
    lorenzo.1974 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    13

    Predefinito IRPEF abitazione uso promiscuo

    ciao,
    vi chiedo se le utenze domestiche (ENEL, acqua, gas, immondizia, ...) relative a un'abitazione usata promiscuamente possono essere in parte scaricate, indipendentemente dal tipo di tariffazione prevista dal contratto con il fornitore del servizio (uso residenziale e non professionale). E le spese condominiali?

    grazie, lorenzo

  2. #2
    nic
    nic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    436

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo.1974 Visualizza Messaggio
    ciao,
    vi chiedo se le utenze domestiche (ENEL, acqua, gas, immondizia, ...) relative a un'abitazione usata promiscuamente possono essere in parte scaricate, indipendentemente dal tipo di tariffazione prevista dal contratto con il fornitore del servizio (uso residenziale e non professionale). E le spese condominiali?

    grazie, lorenzo
    I costi possono essere dedotti al 50%, l'IVA è indeducibile e le spese condominiali sono deducibili al 50%. Ovviamente tutte le fatture e ricevute delle spese condominiali devono essere intestate al professionista.

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,989

    Predefinito

    A mio parere:
    - l'Iva su tali utenze è detraibile in base alla percentuale di destinazione di tali spese ad uso professionale;
    - le spese per le utenze possono essere dedotte al 50% (anche se comunque qualcuno dice - forse non a torto - che andrebbero anch'esse dedotte con lo stesso criterio suesposto per l'Iva);
    - le spese per telefono sono deducibili all' 80%;
    - le spese condominiali sono deducibili al 50%, in ogni caso;
    - la tariffazione può essere sia residenziale, sia professionale, non cambia nulla ai fini della deduzione.

    saluti


    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo.1974 Visualizza Messaggio
    ciao,
    vi chiedo se le utenze domestiche (ENEL, acqua, gas, immondizia, ...) relative a un'abitazione usata promiscuamente possono essere in parte scaricate, indipendentemente dal tipo di tariffazione prevista dal contratto con il fornitore del servizio (uso residenziale e non professionale). E le spese condominiali?

    grazie, lorenzo

  4. #4
    lorenzo.1974 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    13

    Predefinito

    e i costi relativi all'automobile usata promiscuamente (bollo, assicurazione, ricambi, lubrificanti, ...), possono essere ugualmente scaricati, come le spese per il carburante?
    Ho il dubbio che, eventualmente, si possano dedurre al massimo per importi pari al 25% del loro ammontare totale (rigo RE19, punto 3).

    ciao, Lorenzo

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,989

    Predefinito

    Se tu stai facendo riferimento ad un professionista e non ad una impresa, la risposta è affermativa. Solo al 25%.

    saluti

    Citazione Originariamente Scritto da lorenzo.1974 Visualizza Messaggio
    e i costi relativi all'automobile usata promiscuamente (bollo, assicurazione, ricambi, lubrificanti, ...), possono essere ugualmente scaricati, come le spese per il carburante?
    Ho il dubbio che, eventualmente, si possano dedurre al massimo per importi pari al 25% del loro ammontare totale (rigo RE19, punto 3).

    ciao, Lorenzo

  6. #6
    nic
    nic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    436

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    A mio parere:
    - l'Iva su tali utenze è detraibile in base alla percentuale di destinazione di tali spese ad uso professionale;
    - le spese per le utenze possono essere dedotte al 50% (anche se comunque qualcuno dice - forse non a torto - che andrebbero anch'esse dedotte con lo stesso criterio suesposto per l'Iva);
    - le spese per telefono sono deducibili all' 80%;
    - le spese condominiali sono deducibili al 50%, in ogni caso;
    - la tariffazione può essere sia residenziale, sia professionale, non cambia nulla ai fini della deduzione.

    saluti
    Per la detraibilità dell'IVA,seppur parziale, ritengo che i contratti utenze stipulati siano intestati al contribuente intestatario di partita IVA e non alla persona fisica, spiegandomi meglio, dovrebbero essere utenze con contratto affari.
    Questo talvolta può comportare una tariffazione meno conveniente, per cui dal confronto costi/benefici si ripiega sull'indetraibilità dell'IVA con contratti residenziali. Almeno questa è la mia linea di condotta, saluti

Discussioni Simili

  1. abitazione uso promiscuo
    Di marix76 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 24-01-12, 06:04 PM
  2. abitazione uso promiscuo
    Di marix76 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-11-11, 09:39 AM
  3. ICI abitazione uso promiscuo
    Di nic nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17-01-08, 04:08 PM
  4. ICI abitazione uso promiscuo
    Di nic nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 17-01-08, 04:08 PM
  5. IRPEF abitazione uso promiscuo
    Di lorenzo.1974 nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-05-07, 04:23 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15