Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Ici E Comodato

  1. #1
    ROBERTO5096 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Predefinito Ici E Comodato

    Ho un caso particolare e mi farebbe piacere sentire in merito il vostro parere:
    - due persone conviventi A e B
    - A Ŕ piena proprietaria dell'abitazione in cui abitano
    - decidono di ristrutturare la casa ma A non ha reddito
    - B registra un contratto di comodato gratuito, si intesta la ristrutturazione e recupera il 36 %

    ICI : secondo me pur essendo nella realtÓ un'abitazione principale ma essendo in uso gratuito a soggetto non parente non Ŕ possibile usufruire dell'aliquota agevolata e nemmeno della detrazione.

    e secondo voi ?

  2. #2
    Speedy Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    LocalitÓ
    Macerata
    Messaggi
    3,152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ROBERTO5096 Visualizza Messaggio
    Ho un caso particolare e mi farebbe piacere sentire in merito il vostro parere:
    - due persone conviventi A e B
    - A Ŕ piena proprietaria dell'abitazione in cui abitano
    - decidono di ristrutturare la casa ma A non ha reddito
    - B registra un contratto di comodato gratuito, si intesta la ristrutturazione e recupera il 36 %
    ICI : secondo me pur essendo nella realtÓ un'abitazione principale ma essendo in uso gratuito a soggetto non parente non Ŕ possibile usufruire dell'aliquota agevolata e nemmeno della detrazione.
    e secondo voi ?
    Sono d'accordo.
    Il comodato non Ŕ un diritto reale di godimento, per cui l'ici la paga il proprietario con aliquota ordinaria e senza detrazione.
    Ciao

  3. #3
    LucZan Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    300

    Predefinito

    Un dubbio..
    Se effettivamente A mantiene la residenza principale nei locali che ha dato in comodato a B, dovrebbe mantenere comunque le agevolazioni ICI, perdendole solo se realmente si trasferisce in un altro immobile e ciò sia formalmente comprovato da variazione all'Ufficio Anagrafe (da non confondere col fatto che egli non voglia avvalersi di tali agevolazioni pur avendone diritto).
    In pratica esiste un vero comodato di un bene immobile abitativo, se A consegna l'immobile a B, che ne diviene detentore, e poi se egli trasferisce effettivamente la residenza in un luogo diverso.

    In linea teorica l'Ade non avrebbe tutti i torti nel sostenere che il contratto di "comodato", senza il contestuale trasferimento della residenza anagrafica del comodante, sia un contratto simulato o inesistente (B non è realmente il detentore dell'immobile), con il conseguente reale rischio della perdita del diritto alla detrazione del 36%, in caso di accertamento.
    Servirebbe un parere di un avvocato.
    Ultima modifica di LucZan; 09-06-07 alle 11:50 PM

  4. #4
    ROBERTO5096 Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    288

    Predefinito

    il problema di fondo Ŕ che non si vuole regolarizzare queste unioni di fatto che ormai sono una realtÓ sempre pi¨ frequenti nella nostra societÓ.

Discussioni Simili

  1. comodato
    Di abate nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-06-09, 09:02 AM
  2. comodato d'uso
    Di electra84 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-01-09, 02:46 PM
  3. comodato d'uso
    Di antonio71 nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-01-09, 06:56 PM
  4. il comodato d'uso
    Di pfad nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-10-08, 06:32 PM
  5. Ici E Comodato
    Di ROBERTO5096 nel forum Le utilitÓ del Commercialista telematico
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 12-06-07, 06:06 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15