Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: partita iva a regime agevolato

  1. #1
    permomo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    6

    Red face partita iva a regime agevolato

    ragazzi, mi sono appena iscritto al sito e non so ancora bene come funziona ma ho una questione davvero urgente da risolvere.

    Da circa un anno ho lasciato il mio impiego fisso nell'attesa di un'operazione che avrebbe richiesto parecchi mesi di convalescenza e nell'attesa ho trovato un lavoretto come investigatore privato e ho dovuto aprire la partita iva e un commercialista, al telefono, mi ha fatto il favore e me l'ha aperta nella categoria "servizi per le aziende".Avrò fatturato si e no 1000 euro ma non sono mai uscito dal nucleo familiare e risulto ancora a carico di mio padre(almeno credo), poi mi hanno operato e non ci ho più pensato.
    Nei giorni scorsi, amici artisti mi han messo la pulce nell'orecchio dicendomi che comunque dovevo dichiarare qualcosa....io son caduto dal pero(a causa della mia TOTALE ignoranza in materia),visto che sono ancora nel regime agevolato e non ho raggiunto nessun tetto etc etc e solo a sentire la parola moduli etc.etc., mi è venuto male.Non so davvero cosa fare, se dichiarare qualcosa, dove, come e quando....potete venirmi in aiuto?
    p.s. il commercialista che avevo contatattato...è sparito e dovrei pagarne uno adesso per fare questa cosa. Grazie mille e tanti auguri.Giacomo Gallina

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Le tue informazioni sono troppo scarne per darti una risposta concreta.

    Il consiglio è quello di rivolgerti ad un (altro) commercialista della tua zona, fargli vedere i documenti, e farti consigliare su cosa fare.

    ciao

    Citazione Originariamente Scritto da permomo Visualizza Messaggio
    ragazzi, mi sono appena iscritto al sito e non so ancora bene come funziona ma ho una questione davvero urgente da risolvere.

    Da circa un anno ho lasciato il mio impiego fisso nell'attesa di un'operazione che avrebbe richiesto parecchi mesi di convalescenza e nell'attesa ho trovato un lavoretto come investigatore privato e ho dovuto aprire la partita iva e un commercialista, al telefono, mi ha fatto il favore e me l'ha aperta nella categoria "servizi per le aziende".Avrò fatturato si e no 1000 euro ma non sono mai uscito dal nucleo familiare e risulto ancora a carico di mio padre(almeno credo), poi mi hanno operato e non ci ho più pensato.
    Nei giorni scorsi, amici artisti mi han messo la pulce nell'orecchio dicendomi che comunque dovevo dichiarare qualcosa....io son caduto dal pero(a causa della mia TOTALE ignoranza in materia),visto che sono ancora nel regime agevolato e non ho raggiunto nessun tetto etc etc e solo a sentire la parola moduli etc.etc., mi è venuto male.Non so davvero cosa fare, se dichiarare qualcosa, dove, come e quando....potete venirmi in aiuto?
    p.s. il commercialista che avevo contatattato...è sparito e dovrei pagarne uno adesso per fare questa cosa. Grazie mille e tanti auguri.Giacomo Gallina
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    permomo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    ok, grazie.

  4. #4
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da permomo Visualizza Messaggio
    ragazzi, mi sono appena iscritto al sito e non so ancora bene come funziona ma ho una questione davvero urgente da risolvere.

    Da circa un anno ho lasciato il mio impiego fisso nell'attesa di un'operazione che avrebbe richiesto parecchi mesi di convalescenza e nell'attesa ho trovato un lavoretto come investigatore privato e ho dovuto aprire la partita iva e un commercialista, al telefono, mi ha fatto il favore e me l'ha aperta nella categoria "servizi per le aziende".Avrò fatturato si e no 1000 euro ma non sono mai uscito dal nucleo familiare e risulto ancora a carico di mio padre(almeno credo), poi mi hanno operato e non ci ho più pensato.
    Nei giorni scorsi, amici artisti mi han messo la pulce nell'orecchio dicendomi che comunque dovevo dichiarare qualcosa....io son caduto dal pero(a causa della mia TOTALE ignoranza in materia),visto che sono ancora nel regime agevolato e non ho raggiunto nessun tetto etc etc e solo a sentire la parola moduli etc.etc., mi è venuto male.Non so davvero cosa fare, se dichiarare qualcosa, dove, come e quando....potete venirmi in aiuto?
    p.s. il commercialista che avevo contatattato...è sparito e dovrei pagarne uno adesso per fare questa cosa. Grazie mille e tanti auguri.Giacomo Gallina
    Se hai aperto la partita iva devi comunque ed in ogni caso presentare la dichiarazione dei redditi. Questo non significa che non puoi essere a carico dei tuoi genitori (basta che non superi i 2800 €uro all'anno di reddito). Se hai fatto l'opzione per il regime dei minimi puoi rilassarti perchè non sei in ritardo e non hai evaso alcunchè: infatti in questo regime non si paga l'Iva ma solo le tasse che scadoono il 20 giugno, quindi hai tutto il tempo di trovare un commercialista.

  5. #5
    permomo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    grazie, sei stata gentilissima...ma l'opzione per il regime dei minimi non è inclusa nel momento in ci mi hanno aperto la partita iva con regime agevolato?

  6. #6
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da permomo Visualizza Messaggio
    grazie, sei stata gentilissima...ma l'opzione per il regime dei minimi non è inclusa nel momento in ci mi hanno aperto la partita iva con regime agevolato?
    Quando compili il modulo di apertura della partita iva, c'è una casellina da sbarrare per indicare che scegli il regime dei minimi. Se l'hai sbarrata vuol dire che l'hai scelto (e in questo caso dovevi emettere fattura senza iva), altrimenti no.

  7. #7
    permomo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    shailendra, come avrai letto...il commercialista che me l'ha aperta è un buffone e non è stato li a spiegarmi bene, comunque all'imponibile prestazioni, mi veniva detratta la rivalsa parziale del 4 per cento e la ritenuta d'acconto del 20....nel caso non fossi nei regimi, in cosa incorro?...sei davvero una manna dal cielo, grazie.

  8. #8
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da permomo Visualizza Messaggio
    shailendra, come avrai letto...il commercialista che me l'ha aperta è un buffone e non è stato li a spiegarmi bene, comunque all'imponibile prestazioni, mi veniva detratta la rivalsa parziale del 4 per cento e la ritenuta d'acconto del 20....nel caso non fossi nei regimi, in cosa incorro?...sei davvero una manna dal cielo, grazie.
    E l'Iva? Non la applicavi?
    Perchè se sei nel regime dei minimi la fattura doveva essere:
    Imponibili 1000 + 4% rivalsa Inps = 1040 e dovevi scrivere: "operazione non imponibile effettuata ai sensi dell'art. 1, comma100, legge 244/2007.
    Se invece non hai sbarrato la casellina del regime dei minimi dovevi fare:
    Prestazione 1000 + 4% rivalsa Inps = Imponibile 1040 + Iva 20% 208 - Ritenuta d'acconto 20% 208 = Netto da ricevere 1040.
    Per quanto riguarda le conseguenze se non hai fatto la scelta dei minimi e non hai versato l'Iva, allora devi versare l'Iva entro il 30 settembre 2009 con una piccola sanzione del 3%

  9. #9
    permomo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    6

    Predefinito

    ti faccio un esempio:
    imponibile prestazioni 235, 00
    rivalsa parziale 4% 9,40
    totale imponibile 244, 00
    ritenuta d'acconto 20% 48,88
    totAle 195,52
    netto a ricevere 195, 52


    ai sensi dell'art.1, comma 100, legge 24-12-2007 n.244

  10. #10
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da permomo Visualizza Messaggio
    ti faccio un esempio:
    imponibile prestazioni 235, 00
    rivalsa parziale 4% 9,40
    totale imponibile 244, 00
    ritenuta d'acconto 20% 48,88
    totAle 195,52
    netto a ricevere 195, 52


    ai sensi dell'art.1, comma 100, legge 24-12-2007 n.244
    Quindi, se le facevi così, vuol dire che hai scelto il regime dei minimi.
    L'unico errore che c'è in questa fattura è che non dovevi farti trattenere la ritenuta d'acconto, per il resto va bene

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Cosa posso detrarre con partita iva regime agevolato?
    Di andreagiugio nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-04-12, 07:04 PM
  2. Apertura partita IVA con regime agevolato 2012
    Di sten80 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 06-03-12, 08:54 PM
  3. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 09-02-12, 06:49 PM
  4. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-08-10, 08:18 AM
  5. partita iva come artigiano e regime agevolato
    Di cliff85 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-02-09, 10:24 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15