Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: tassazione redditi percepiti all'estero

  1. #1
    Angelo Mario3496 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    13

    Predefinito tassazione redditi percepiti all'estero

    buona sera,
    gradirei, se possibile, un conforto in merito al seguente argomento:
    un ingegnere nato in Scozia ed ivi residente fino al 2007, lavora sulle piattaforme off-shore per l'estrazione del petrolio, ora per una compagnia ora per un'altra, in varie sedi (katar, canada norvegia, kwait), nel corso del 2008 ha trasferito la sua residenza in Italia.
    Ora, il problema è questo, quale dovrà essere il suo profilo contributivo in Italia, atteso che lui per periodi di due mesi, alternati da altrettanti di riposo che trascorre in Italia, vive stabilmente sulle piattaforme?
    è necessario che abbia una partita iva o i suoi redditi (premetto che non ho ancora preso visione della tipologia dei contratti stipulati con le compagnie petrolifere) possono essere considerati da lavoro dipendente?
    è da tenere in considerazione, tenuto conto degli accordi internazionali, una eventuale tassazione effettuata all'estero dalle compagnie per cui lavora?
    Grazie.

  2. #2
    Polaris è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Terracina
    Messaggi
    189

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo Mario3496 Visualizza Messaggio
    è necessario che abbia una partita iva o i suoi redditi (premetto che non ho ancora preso visione della tipologia dei contratti stipulati con le compagnie petrolifere) possono essere considerati da lavoro dipendente?
    Direi che prima ti conviene chiarire questo aspetto
    Chi disputa allegando l'autorità, non adopera l'ingegno, ma piuttosto la memoria.

  3. #3
    Angelo Mario3496 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Ok! la prestazione per il lavoro svolto viene saldata con fattura. emessa dalla società per cui lavora (e non viceversa come sarebbe più plausibile) con cui vengono liquidate provviggioni per prestazioni professionali, esenti VAT perchè non applicata.
    con diciture di questo tenore:
    days desciption rate amount
    2 the provvision of £ xxxx £ xxxxxxx
    service

    il contratto devo ancora vederlo, devo intepretarlo perchè è scritto in inglese

  4. #4
    Angelo Mario3496 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    13

    Predefinito

    mi sono reso conto, dopo aver pubblicato il post, che la parte che avrei voluto incolonnare risulta essere incomprensibile.
    Proverò scivere diversamente i dati magari così risulteranno più comprensibili.
    tenete conto che, come una normale fattura, sono divisi in campi


    days: 2
    description: the provvision of service as night drilling supervisor to shell
    rate: £xxxxx
    amount: £xxxxx

Discussioni Simili

  1. CUD redditi non percepiti
    Di sera78 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-06-12, 06:17 PM
  2. Redditi da pensione percepiti all'estero
    Di mirha79 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 28-05-12, 04:49 PM
  3. detrazioni moglie a carico con redditi percepiti all'estero
    Di afontana82 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-05-12, 07:41 AM
  4. Redditi percepiti all'estero - N.A.T.O.
    Di xd1976 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 11-05-10, 06:00 PM
  5. Retribuzioni convenzionali e redditi percepiti all'estero
    Di daneluca nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-05-10, 03:14 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15