Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

Discussione: imponibile previdenziale contribuenti minimi

  1. #1
    gibi1970 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    379

    Predefinito imponibile previdenziale contribuenti minimi

    Ciao a tutti!

    Le istruzioni di UNICO2009, nella parte riguardante i contributi alla gestione separata INPS, recitano:
    <<La base imponibile è rappresentata dal reddito di lavoro autonomo dichiarato ai fini Irpef, relativo all’anno cui la contribuzione si riferisce.>>


    Con riferimento ad un CONTRIBUENTE MINIMO (quadro CM) cosa devo usare come base imponibile?


    CM6 (reddito lordo)?
    o CM10 (reddito soggetto ad imposta sostitutiva)?


    grazie in anticipo e un saluto


    GB

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gibi1970 Visualizza Messaggio


    CM6 (reddito lordo)?
    o CM10 (reddito soggetto ad imposta sostitutiva)?


    grazie in anticipo e un saluto


    GB
    Non ho letto il quadro CM, ma in base a quanto scrivi è senz'altro il rigo CM 10.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Non sono in accordo:leggesi art. 5 DM 2/01/08, in quanto il CM 10 &#232; il reddito d'impresa al netto dei contributi versati e delle perdite pregresse.

  4. #4
    gibi1970 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    379

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Non ho letto il quadro CM, ma in base a quanto scrivi è senz'altro il rigo CM 10.
    Grazie per la veloce risposta!
    L'unico dubbio riguardo a CM10 è che esso è decurtato dei contributi previdenziali versati l'anno precedente! E quando (l'anno scorso) facevo il quadro RE, utilizzavo come base il "reddito da lavoro autonomo ai fini irpef" cioè il rigo RE25, dal quale non sono ancora stati dedotti i contributi!

    D'altra parte se usassi CM6 (reddito lordo) non avrei ancora dedotto eventuali perdite dell'anno precedente!

    Che ne pensi?

    grazie ancora, ciao

    GB

  5. #5
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Personalmente dico che &#232; CM10.

    Infatti nel regime dei minimi i contributi sono un "costo" e non oneri deducibili.

    Il reddito indicato nel rigo CM10 rileva, oltre che ai fini della soglia per poter essere considerato a carico per il riconoscimento delle detrazioni per carichi di famiglia, anche per la determinazione della base imponibile per il calcolo dei contributi previdenziali ed assistenziali di cui al quadro RR.

    Ci&#242; detto se ho 10 minuti simulo la dichiarazione di PINCO PALLA e mi render&#242; conto di eventuali incongruenze.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  6. #6
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,384

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Contabile Visualizza Messaggio
    Personalmente dico che è CM10.

    Infatti nel regime dei minimi i contributi sono un "costo" e non oneri deducibili.

    Il reddito indicato nel rigo CM10 rileva, oltre che ai fini della soglia per poter essere considerato a carico per il riconoscimento delle detrazioni per carichi di famiglia, anche per la determinazione della base imponibile per il calcolo dei contributi previdenziali ed assistenziali di cui al quadro RR.

    Ciò detto se ho 10 minuti simulo la dichiarazione di PINCO PALLA e mi renderò conto di eventuali incongruenze.
    Quoto contabile. Per il regime dei minimi bisogna uscire dallo schema mentale che i contributi sono oneri deducibili del quadro P. Se non sono state prese esplicite posizioni contrarie nelle varie circolari (e non me ne ricordo), gli oneri contributivi diventano un costo d'impresa.

  7. #7
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Avente ragione. Mi ero limitato a leggere l'ambigua norma e non le istruzioni.
    Quindi i contributi previdenziali sono un costo sino a capienza del reddito d'impresa. Pertanto, in caso di perdita nel rigo CM6, tutti i contributi andrebbero in diminuzione del reddito complessivo.

  8. #8
    gibi1970 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    379

    Predefinito la risposta dell'Agenzia

    Ho mandato una richiesta all'AdE via web, ed ecco la risposta.

    ...ai sensi dell'art.5, del Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 02/01/2008, il reddito dei contribuenti minini, determinato ai sensi dell'art.1, comma 104, secondo periodo, della L.244/07, indicato al rigo CM10 ed assoggettato ad imposta sostitutiva rileva, in aggiunta, se presente, al reddito complessivo di rigo RN1, ai fini della determinazione della base imponibile per i contributi previdenziali e assistenziali.
    Cordiali saluti.
    La presente risposta non è resa a titolo di interpello ordinario ai sensi dell'art.11 della legge n.212 del 2000, bensì a titolo di assistenza al contribuente ai sensi della Circolare Ministeriale n.99/E del 18/05/2000.
    In pratica la posso leggere come un "sì, deve usare il CM10"?

    Solo che per la gestione separata non mi sogno di aggiungerci RN1, sul quale ho già pagato fior di contributi INPS alla fonte, come lavoratore dipendente...

    giusto?

    grazie, ciao

  9. #9
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,384

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gibi1970 Visualizza Messaggio
    Ho mandato una richiesta all'AdE via web, ed ecco la risposta.



    In pratica la posso leggere come un "sì, deve usare il CM10"?

    Solo che per la gestione separata non mi sogno di aggiungerci RN1, sul quale ho già pagato fior di contributi INPS alla fonte, come lavoratore dipendente...

    giusto?

    grazie, ciao
    Infatti, non ho capito questa aggiunta del rigo N1...ma chi è che risponde a queste richieste?

  10. #10
    ergo3 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Località
    (Ba)
    Messaggi
    1,853

    Predefinito

    Che ne pensate, per chi non si sia espresso?
    Citazione Originariamente Scritto da ergo3 Visualizza Messaggio
    Pertanto, in caso di perdita nel rigo CM6, tutti i contributi andrebbero in diminuzione del reddito complessivo.

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Imponibile previdenziale gestione separata INPS
    Di Vinny Gambini nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-07-13, 10:45 AM
  2. imponibile previdenziale
    Di Stefe nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 13-05-11, 12:42 PM
  3. calcolo imponibile previdenziale e minimali
    Di nicopana nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-03-11, 03:20 PM
  4. Imponibile previdenziale in edilizia
    Di THONY nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-12-10, 10:26 AM
  5. Imponibile previdenziale CIGO
    Di pircar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-07-09, 11:34 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15