Le C.M. 25/2007 e 11/2009 prevedono genericamente che per gli immobili (senza specificare strumentali o abitativi) oggetto di rivalutazione ai sensi della Legge Finanziaria 2006 i maggiori valori saranno rilevanti fiscalmente ai fini del test di operatività delle società di comodo a partire dal 2008 con l’aliquota agevolata del 4% per 3 anni.
Il Modello Unico 2009 e le relative istruzioni però nel prospetto per il test di operatività al rigo corrispondente all’aliquota del 4% parla solo di immobili abitativi.
Mi chiedo pertanto se l'aliquota ridotta del 4% sia applicabile anche agli immobili strumentali come sembrerebbe dalle citate circolari oppure no come invece risulta dalle istruzione e dal modello.
Avete avuto casi del genere?
Come vi siete comportati?
Ringrazio chi vorrà rispondere.