Su un recente articolo de IlSole24Ore (10/09/2007) titolo " Il ravvedimento riduce le sanzioni per la presentazione oltre i termini" si afferma che è possibile presentare un 770 oltre i 90 gg dalla scadenza ma entro il termine stabilito per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo d'imposta successivo, purchè tutte le ritenute siano state versate regolarmente, pagando una sanzione ridotta pari ad un 1/5 di 258 €.
Ho sempre saputo che il cd "ravvedimento lungo" è possibile ad esempio per le imposte omesse o non versate correttamente pagando un quinto della sanzione, cioè 1/5 del 30%. Che il ravvedimento lungo si applichi anche a sanzioni che regolano la tardiva comunicazione mi suona nuovo.
Per me una dichiarazione inviata oltre i 90 gg è cmq omessa e non c'è ravvedimento che tenga.
A voi cosa risulta?


Grazie in anticipo.[/LEFT]