Salve amici,
vorrei capire come funziona il regime della dichiarazione per i capital gain.

Premesso che come molti ora sono nel regime amministrato con ritenuta del 12,50%, vorrei porvi un esempio così tanto per capirne il funzionamento:
un investitore (persona fisica) ha realizzato in un anno 10.000 euro di utili 5000 plusvalenze azionarie e obbligazionarie, 5000 dividendi interessi obbligazionari, e attualmente non ha altri redditi....è sottointeso con partecipazioni NON qualificate.

Nell'ipotesi che sia in regime amministrato pagarà in tutto imposte per 1250 euro (la classica ritenuta del 12,50%).

1) Nell'ipotesi di regime della dichiarazione l'anno successivo dichiara questi 10.000 e quante tasse effettivamente si troverà a pagare (in % ed in euro)?

2) C'è un tetto di esenzione? Ci sono crediti d'imposta?

3) a titolo informativo, gli interessi su conti di deposito tassati nel regime amministrato al 27%, vanno o meno indicati nella dichiarazione?

Ringrazio chiunque vorrà rispondermi.

Ciao.