Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Professionista senza ritenute su fatture, possibile?

  1. #1
    mauxxy è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    108

    Unhappy Professionista senza ritenute su fatture, possibile?

    Un soggetto inquadrato come professionista (compila regolarmente il quadro Re del mod. Unico) che opera nel campo edile/immobiliare, ho notato che emette fatture con ritenuta quando compie attività di gestione immobili, mentre quando concerne lavori edili sia svolti per proprio conto che affidati a terzi fattura come prestazione di servizi, senza applicazione di ritenuta! E' possibile tale comportamento? Non mi era mai capitato in precedenza! Premetto che non è iscritto all'albo degli agenti immobiliari! Che ne pensate?

  2. #2
    L'italiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    421

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mauxxy Visualizza Messaggio
    ....
    Che ne pensate?

    Che c'è un po' di confusione.
    Non inquadro bene cosa intendi per attività di gestione immobili.
    Però quando mi parli di lavori edili svolti in proprio ed anche affidati a terzi (su immobili dei clienti, suppongo), capisco che siamo in presenza di reddito di impresa, non di lavoro autonomo, con tutto quello che ne consegue: quadro RG o RF, e iscrizione al registro imprese.
    Eventualmente doppia attività con due contabilità e due quadri: RG/RF + RE.
    Ultima modifica di L'italiano; 31-01-10 alle 07:20 AM

  3. #3
    mauxxy è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    108

    Question

    Citazione Originariamente Scritto da L'italiano Visualizza Messaggio
    Che c'è un po' di confusione.
    Non inquadro bene cosa intendi per attività di gestione immobili.
    Però quando mi parli di lavori edili svolti in proprio ed anche affidati a terzi (su immobili dei clienti, suppongo), capisco che siamo in presenza di reddito di impresa, non di lavoro autonomo, con tutto quello che ne consegue: quadro RG o RF, e iscrizione al registro imprese.
    Eventualmente doppia attività con due contabilità e due quadri: RG/RF + RE.
    Capisco la situazione sia un pò "confusa"..... anche a me non era mai capitato! io pensavo di iscriverlo in CCIAA come attività generica di servizi integrati agli edifici, per intenderci cod. attività 81.10.00 e inquadrarlo come reddito di impresa, anche perché gestire contabilità separate, una come reddito professionale e l'altra come reddito di impresa mi pare piuttosto complicato e sinceramente non ne varrebbe la pena! Che ne pensi? Grazie!

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mauxxy Visualizza Messaggio
    Capisco la situazione sia un pò "confusa"..... anche a me non era mai capitato! io pensavo di iscriverlo in CCIAA come attività generica di servizi integrati agli edifici, per intenderci cod. attività 81.10.00 e inquadrarlo come reddito di impresa, anche perché gestire contabilità separate, una come reddito professionale e l'altra come reddito di impresa mi pare piuttosto complicato e sinceramente non ne varrebbe la pena! Che ne pensi? Grazie!
    Premesso che il tipo di reddito conseguito non è una scelta del contribuente (e quindi non è che uno decide di produrre reddito di impresa perchè non c'ha voglia di tenere contabilità separate....), io non ho letto nel tuo quesito nulla che faccia pensare che il "professionista" produce reddito da lavoro autonomo.

    Ecco spiegato perchè non trovi ritenute nella sua dichiarazione .....
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    mauxxy è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    108

    Unhappy

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Premesso che il tipo di reddito conseguito non è una scelta del contribuente (e quindi non è che uno decide di produrre reddito di impresa perchè non c'ha voglia di tenere contabilità separate....), io non ho letto nel tuo quesito nulla che faccia pensare che il "professionista" produce reddito da lavoro autonomo.

    Ecco spiegato perchè non trovi ritenute nella sua dichiarazione .....
    Mi spiace ma non ho capito cosa intendi? Comunque nella sua dichiarazione le ritenute ci sono, naturalmente sono limitate all'attività di gestione immobiliare! Almeno come la intendeva il precedente consulente! Io pensavo comunque di iscriverlo in cciaa e inps! Fino adesso era iscritto alla gestione separata inps! Mah!!!

  6. #6
    alfredo da roma Guest

    Predefinito

    un soggetto può svolgere diverse attività ma sempre e solo con una P.IVA (tale e quale come per il codice fiscale che è uno ed uno solo).
    Per svolgere diverse attività deve però comunicare all'Agenzia delle Entrate ed alla CCIAA che svolge l'attività con diversi codici di attività
    Perciò per quelle attività che hanno contenuto meramente professionale emetterà fatture che espongono la ritenuta, mentre per altre attività che hanno contenuto meramente imprenditoriale e che producono reddito d'impresa per capirci, emetterà fatture senza l'esposizione di ritenuta d'acconto e con aliquote IVA diverse (si pensi ad es. se fa anche il costruttore e costruisce prime case di abitazione (l'IVA sarà al 4%) ....
    non mi pare ci sia nulla di strano fin qui
    TUttavia occorre verificare se esercita questi lavori avendo fatto le opportune comunicazioni e tenendo le contabilità adeguatamente.

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mauxxy Visualizza Messaggio
    Comunque nella sua dichiarazione le ritenute ci sono, naturalmente sono limitate all'attività di gestione immobiliare! Almeno come la intendeva il precedente consulente!
    Per l'attività di gestione immobili non può esserci ritenuta, a meno che non sia un'attività di agenzia, che è l'unico caso in cui ad un reddito di impresa sono applicate le ritenute.

    Informati con il cliente circa l'attività effettivamente svolta, e poi verifica se i dati in possesso dell'AdE sono corretti.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  8. #8
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alfredo da roma Visualizza Messaggio
    ....
    Per svolgere diverse attività deve però comunicare all'Agenzia delle Entrate ed alla CCIAA che svolge l'attività con diversi codici di attività
    ....
    Mi allaccio al post per un dubbio.

    Imprenditore che intraprende attività professionale. Oltre che in Agenzia, deve comunicare la nuova attività anche in CCIAA?
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Mi allaccio al post per un dubbio.

    Imprenditore che intraprende attività professionale. Oltre che in Agenzia, deve comunicare la nuova attività anche in CCIAA?
    E che gliene frega alla CCIAA se fa anche il professionista ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    alfredo da roma Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Niccolò Visualizza Messaggio
    Mi allaccio al post per un dubbio.

    Imprenditore che intraprende attività professionale. Oltre che in Agenzia, deve comunicare la nuova attività anche in CCIAA?
    al Registro delle Imprese devono essere comunicati i soli dati inerenti le imprese, per cui quando il un ingegnere decide di diventare anche costruttore di immobili e prestare attività di servizi di elaborazione dati contabili, deve comunicare sia all'Agenzia entrate e sia ala CCIAA queste sue nuove attività

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. commercialista senza cassa, possibile?
    Di vincenzo.mina nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 20-09-13, 01:33 PM
  2. modifica del contratto....è possibile senza licenziamento
    Di martina91 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-07-13, 08:48 AM
  3. Fattura senza iva è possibile?
    Di pietrog80 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31-05-12, 01:00 PM
  4. Fatture Bis, possibile farle?
    Di alexando nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 26-01-12, 01:24 PM
  5. inviare f24 telematico a saldo zero senza conto corrente. è possibile?
    Di armaduk nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-07-09, 11:22 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15