Espongo il seguente caso: un ricercatore italiano, non iscritto all'AIRE, si reca in Irlanda per 11 mesi (1 febbraio-31 dicembre 2009)per un contratto a tempo determinato di ricerca con l'University College of Dublin. Premesso che verificando la convenzioni contro le doppie imposizioni Italia-Irlanda (art. 19), tale reddito deve essere tassato in Italia, con eventuale credito d'imposta per le imposte pagate a titolo definitivo, vorrei porre alcuni quesiti su come esporre i dati nel quadro RC dell'UNICO 2010. 1) prima di tutto il "CUD" irlandese deve essere tradotto per la sua validità? 2) tale reddito deve essere dichiarato nel quadro RC01? perchè indicando la partita IVA estera il sistema mi dà il seguente errore: codice fiscale errato forzare? altrimenti che dato deve essere inserito? 3) nella certificazione irlandese non sono previsti giorni di detrazione, è corretto comunque inserire nel quadro RC01 334 giorni di detrazione per lavoro dipendente per il periodo 01-02-2009/31-12-2009? 4) per quanto riguarda le ritenute irpef subite è corretto non indicare nulla nella sezione RC01 ed indicarle solo nella sezione CR? Ringrazio anticipatamente