Sto compilando il mod. 730/2010 con un programma free preso su Internet e giÓ utilizzato con successo gli anni passati.
Un dubbio: un immobile commerciale Ŕ stato affittato fino a febbraio 2009; successivamente Ŕ rimasto sfitto.

Pertanto dovr˛ inserire:
- una riga indicando, oltre la rendita catastale rivalutata, i giorni (59), il possesso (100%), ed il canone di locazione percepito nei soli due mesi, ridotto del 15%.
- un'altra riga indicando, oltre la rendita catastale rivalutata, i giorni (306), possesso (100%), continuazione riga prec. (x)

Ho notato infatti che la procedura di calcolo, se indico una percentuale di possesso diversa, rapporta i canoni di locazione a tale percentuale (in tal caso va indicato il canone complessivo anche dei cointestatario dell'immobile), mentre non tiene conto dei giorni di possesso (che Ŕ solo un dato conoscitivo) e pertanto va indicato il canone effettivamente incassato nel periodo (-15%) e non quello eventuale annuale previsto dal contratto.
E' corretta tale interpretazione?
Saluti