Salve,
una societÓ di persone Ŕ stata "trasformata" in ditta individuale per mancata ricostituzione della pluralitÓ dei soci nel corso del 2009.
Dato per certo che debbo compilare il modello unico (e un modello Irap) per la societÓ per il periodo fino alla "trasformazione"(la dichiarazione IVA, con due distinti moduli, verrÓ presentata con l'unico della persona fisica/ditta individuale), ho qualche dubbio in merito alla compilazione del frontespizio del modello UNICO SP e precisamente:

A) nel campo "Partita IVA" devo indicare la Partita IVA della ditta individuale oppure riporto quello della societÓ?
(le istruzioni riportano "deve essere indicato il numero di partita IVA del soggetto dichiarante")


B) nel campo "stato" ritengo vada indicato il codice "4" "soggetto estinto"

C) nel campo "situazione della societÓ" cosa inserisco?
sono indeciso tra i seguenti codici:
"4" "Periodo d'imposta in cui si Ŕ verificata l'estinzione del soggetto per fusione o incorporazione".......(ma in questo caso non abbiamo nÚ fusione nÚ incorporazione....)
"6" Periodo normale d'imposta e periodo compreso tra l'inizio del periodo d'imposta e la data di messa in liquidazione.
"7" Periodo d'imposta in cui si Ŕ verificata l'estinzione del soggetto per scissione totale" ....(anche in questo caso per˛ non abbiamo scissione)


D) nel campo successivo si deve indicare il codice fiscale del soggetto risultante dalla fusione o in caso di scissione quello dell'ente beneficiario della scissione.
Devo indicare il codice fiscale della ditta individuale ?


Pareri ?

Grazie per la collaborazione

Stefano