Dunque...
Un cliente ha stipulato un mutuo per costruire la prima casa ma, per problemi con il geometra e il costruttore, non ha rispettato il termine dei 6 mesi (ante o post) dall'inizio dei lavori.
Il mutuo, comunque, Ŕ effettivamente servito a tale scopo.
Ora mi chiede a quali sanzioni andrebbe incontro nel caso in cui il Fisco gli chieda indietro le somme dedotte (19%).
Inoltre: quali possibilitÓ concrete ci sono che il Fisco possa venire a conoscenza del mancato rispetto del termine di 6 mesi suddetto?
E, infine, in caso di recupero da parte del fisco, quali sono le probabilitÓ di 'spuntarla' in caso di ricorso?
Grazie per l'aiuto...