Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: nudo proprietario e locazione

  1. #1
    nahar è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    22

    Predefinito nudo proprietario e locazione

    so che la mia sarà una richiesta inconsueta, ma sono in una situazione davvero critica...
    per essere breve: sono nudo proprietario di una casa e intendo dichiararne sulla MIA DICHIARAZIONE i redditi da locazione, anche se secondo l'orientamento dell'AdE so che dovrebbe essere l'usufruttuario (mia madre) a farlo.
    Alcune precisazioni:
    - l'immobile in questione è stato pagato interamente da me, e intestai l'usufrutto a mia madre per avere una parte di agevolazioni sulla prima casa (infatti in rogito lei risulta aver acquistato usufrutto come prima casa). Fu un errore, lo so..me ne rendo conto solo ora.
    - mia madre è pensionata, e se i redditi da locazione dovesse dichiararli lei, avrebbe notevoli penalizzazioni sulla pensione
    - se dichiaro l'affitto sulla mia dichiarazione, posso usufruire di molte detrazioni

    in pratica: nell'intestare i redditi di questa casa a me, avrei una convenienza economica, a cui in questo momento (sono dell'Aquila e ho perso tutto, lavoro compreso) non posso rinunciare.
    La mia idea è: dichiarare questo reddito personalmente, in modo da usufruire delle detrazioni e soprattutto per evitare che la pensione di mia madre venga intaccata. Questo solo per i prossimi 2 anni, dopodiché acquisterò l'usufrutto e risolverò il tutto.
    Ho già escluso l'ipotesi della locazione da mia madre a me e poi sublocazione da parte mia...non mi converrebbe.

    La domanda, molto scorretta, mi rendo conto, è: quante probabilità ci sono che AdE si accorga di questa inesattezza?
    Lo chiedo per un semplice motivo: se dovessi acquistare l'usufrutto ora, mi costerebbe, fra tutto, esattamente quanto risparmierei in tasse etc. intestando i redditi a me.
    Dunque, piuttosto che tirar fuori soldi subito e sicuri, mi conviene forse sperare nella sorte ...che AdE non si accorga di nulla.
    In teoria, dovrebbero andare a indagare che il locatore di questi contratti d'affitto non è l'usufrutt ma il nudo proprietario e non so per quanti lo facciano.
    voi che ne pensate?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    La domanda, molto scorretta, mi rendo conto, è: quante probabilità ci sono che AdE si accorga di questa inesattezza?
    Moltissime.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    nahar è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Moltissime.

    ciao
    il mio commercialista dice che potrebbero accorgersene solo in caso di controlli incrociati con la dichiarazione di mia madre...e quindi probabilità non alte

    per me è un discorso di pura statistica: se parliamo di una probabilità del 50% che se ne accorgano, è un conto. In quel caso prefeirsco rischiare.
    Se parliamo di un 80-90%, e quindi diciamo che è quasi certo, allora è inutile rischiare con la quasi certezza di dover pagare anche il 30% di sanzioni e interessi...

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    il mio commercialista dice che potrebbero accorgersene solo in caso di controlli incrociati con la dichiarazione di mia madre...e quindi probabilità non alte

    per me è un discorso di pura statistica: se parliamo di una probabilità del 50% che se ne accorgano, è un conto. In quel caso prefeirsco rischiare.
    Se parliamo di un 80-90%, e quindi diciamo che è quasi certo, allora è inutile rischiare con la quasi certezza di dover pagare anche il 30% di sanzioni e interessi...

    Se il contratto, come penso, viene registrato, le probabilità per esperienza sono superiori al 50%.

    Comunque, le sanzioni non sono del 30%, ma più alte: l'omessa dichiarazione di un reddito è punita con la sanzione pari al 100% dell'imposta non versata.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    nahar è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Se il contratto, come penso, viene registrato, le probabilità per esperienza sono superiori al 50%.

    Comunque, le sanzioni non sono del 30%, ma più alte: l'omessa dichiarazione di un reddito è punita con la sanzione pari al 100% dell'imposta non versata.

    ciao
    Non è possibile pensare a una cessione di usufrutto temporanea, o a condizione risolutiva, in modo che possa comprare quest'usufrutto fra un paio d'anni, quando potrò comprarlo spendendo la metà di quanto mi verrebbe ora (fra due anni non perderei più le agevolazioni prima casa)?

    sono proprio alla frutta...
    sto pagando il mutuo su una casa distrutta, e ora anche questa

  6. #6
    PAPOLINO è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Per una questione simile io ho fatto fare un comodato nel quale ho esplicitato che il comodatario (nel tuo caso il nudo proprietario) poteva locare l'immobile e beneficiare del reddito relativo.
    Credo siano circa 4 anni che il comodatario dichiara l'affitto mentre il proprietario solo la rendita catastale e per ora non hanno ancora indagato...

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da PAPOLINO Visualizza Messaggio
    Per una questione simile io ho fatto fare un comodato nel quale ho esplicitato che il comodatario (nel tuo caso il nudo proprietario) poteva locare l'immobile e beneficiare del reddito relativo.
    Credo siano circa 4 anni che il comodatario dichiara l'affitto mentre il proprietario solo la rendita catastale e per ora non hanno ancora indagato...
    Per il comodato, c'è pure la RM specifica....
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  8. #8
    nahar è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Per il comodato, c'è pure la RM specifica....
    infatti ho scartato la soluzione del comodato, proprio perché ho letto la Risoluzione relativa....
    quindi anche nel caso facessi con il comodato, rischierei l'accertamento con dichiarazione infedele e il 100% di sanzione sulle tasse?

    possibile che non ci sia modo per "tamponare" la cosa almeno fino al 2012 quando potrò acquistare l'usufrutto senza rimetterci più di 3mila euro fra tasse e sanzioni per perdita delle agevolazioni prima casa?
    Qualcuno mi parlò di cessione temporanea di usufrutto...
    fino al 2012 affitto e dichiaro io, in virtù di questa cessione
    poi acquisto l'usufrutto e risolvo il problema

  9. #9
    PAPOLINO è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Per il comodato, c'è pure la RM specifica....


    OPS, me l'ero persa...
    Grazie!

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,005

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nahar Visualizza Messaggio
    Qualcuno mi parlò di cessione temporanea di usufrutto...
    fino al 2012 affitto e dichiaro io, in virtù di questa cessione
    poi acquisto l'usufrutto e risolvo il problema
    La cessione temporanea del diritto di usufrutto a favore del nudo proprietario non è possibile.
    Al massimo, possiamo parlare di cessione temporanea dell'esercizio del diritto di usufrutto. Ma quest'ultima fattispecie non avrebbe l'effetto fiscale da te desiderato.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Reddito del nudo proprietario
    Di rikkardo nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-06-11, 09:27 AM
  2. Detrazione 55% e nudo proprietario
    Di dott.mamo nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-10-10, 03:28 PM
  3. nudo proprietario
    Di LUCIAFAMIGLIETTI nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-05-09, 08:33 AM
  4. Nudo Proprietario E Quadro Rb
    Di ANATOJ nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-06-08, 12:09 PM
  5. Usufruttuario, nudo proprietario e mutuo
    Di Niccolò nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-05-08, 08:47 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15