Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: immobile abitazione principale

  1. #1
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    212

    Predefinito immobile abitazione principale

    un mio cliente ha acquistato nel 2009 una casa nel comune X da adibire ad abitazione principale.
    Ha contratto un mutuo per l'acquisto della stessa e pagato gli interessi nel 2009.
    Ha la residenza e dimora in un'altra casa nel comune Y (diverso dunque dal precedente).
    1) Può detrarre gli interessi del mutuo?
    2) questo immobile ai fini ICI ed IRPEF va dichiarato come 9 tenuto a disposizione?
    non ci abita nessuno...

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LUCIAFAMIGLIETTI Visualizza Messaggio
    un mio cliente ha acquistato nel 2009 una casa nel comune X da adibire ad abitazione principale.
    Ha contratto un mutuo per l'acquisto della stessa e pagato gli interessi nel 2009.
    Ha la residenza e dimora in un'altra casa nel comune Y (diverso dunque dal precedente).
    1) Può detrarre gli interessi del mutuo?
    2) questo immobile ai fini ICI ed IRPEF va dichiarato come 9 tenuto a disposizione?
    non ci abita nessuno...

    1) No.
    2) Perchè 9 ? Non è 2 ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    NUSA_NUSA è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    134

    Predefinito

    Concordo ampiamente con il dott. Sciuto,
    e colgo l'occasione per chiedere se ricorda la circolare o
    qualche normativa che affermi il tutto,
    stò litigando nel mio ufficio per
    affermare questa tesi, che però mi viene
    confutata.
    La ringrazio immensamente e
    vi ringrazio tutti.
    Nusa

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NUSA_NUSA Visualizza Messaggio
    Concordo ampiamente con il dott. Sciuto,
    e colgo l'occasione per chiedere se ricorda la circolare o
    qualche normativa che affermi il tutto,
    stò litigando nel mio ufficio per
    affermare questa tesi, che però mi viene
    confutata.
    La ringrazio immensamente e
    vi ringrazio tutti.
    Nusa
    "Il tutto" che ?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    NUSA_NUSA è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    134

    Predefinito

    sorry
    la fretta è una brutta cosa!!
    La mia tesi è che in caso di acquisto
    di abitazione principale,
    fintanto che non ci sia dimora abituale
    (quindi diciamo variazione anagrafica)
    l'immobile risulterà nel quadro B come
    immobile a disposizione cod 2 e non cod 1.
    Di conseguenza non scalo l'eventuale
    rata di mutuo pagata.
    Non appena ci sia la variazione della residenza
    (sempre considerando l'anno) la casa
    nel quadro B diventa con cod 1 e mutuo
    diventa deducibile.
    Questo è quanto secondo me
    scaturisce sia dalla lettura delle istruzioni ministeriali.
    Ma ricordo che in merito c'era stata
    anche una circolare o una qualche risoluzione che
    chiarisse in chiari termini questa cosa.
    Ecco.. mi riferivo a questa documentazione.
    ufff.. ma un pò di chiarezza nelle leggi non farebbe bene
    piccolo pensiero profondo
    Nusa

  6. #6
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NUSA_NUSA Visualizza Messaggio
    sorry
    la fretta è una brutta cosa!!
    La mia tesi è che in caso di acquisto
    di abitazione principale,
    fintanto che non ci sia dimora abituale
    (quindi diciamo variazione anagrafica)
    l'immobile risulterà nel quadro B come
    immobile a disposizione cod 2 e non cod 1.
    Di conseguenza non scalo l'eventuale
    rata di mutuo pagata.
    Non appena ci sia la variazione della residenza
    (sempre considerando l'anno) la casa
    nel quadro B diventa con cod 1 e mutuo
    diventa deducibile.
    Questo è quanto secondo me
    scaturisce sia dalla lettura delle istruzioni ministeriali.
    Ma ricordo che in merito c'era stata
    anche una circolare o una qualche risoluzione che
    chiarisse in chiari termini questa cosa.
    Ecco.. mi riferivo a questa documentazione.
    ufff.. ma un pò di chiarezza nelle leggi non farebbe bene
    piccolo pensiero profondo
    Nusa
    Lo dice la stessa norma: per abitazione principale si intende quella in cui il contribuente dimori abitualmente. Nel caso i cui io risieda in un comune diverso da quelo in cui giace l'immobile, è un po' dura dire che io abbia la dimora abituale nell'altro comune.....
    Diverso, a mio parere, sarebbe il caso in cui io avessi la residenza nelo stesso comune. Lì ci va il codice 1 e la detrazione degli interessi.

    ciao
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #7
    NUSA_NUSA è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    134

    Predefinito

    Grazie mille..
    quello che pensavo!!
    Nusa

  8. #8
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    212

    Predefinito

    grazie tanto per le risposte... Gentilissimo Danilo ma perchè Lei ritiene che è più semplice dimostrarlo se ha la residenza nello stesso comune?
    scusi l'ignoranza ma non riesco a capire il nesso...

  9. #9
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LUCIAFAMIGLIETTI Visualizza Messaggio
    grazie tanto per le risposte... Gentilissimo Danilo ma perchè Lei ritiene che è più semplice dimostrarlo se ha la residenza nello stesso comune?
    scusi l'ignoranza ma non riesco a capire il nesso...
    La mia affermazione scaturisce non già dalla norma, quanto dalla prassi seguita dall'AdE.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  10. #10
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    212

    Predefinito

    ok perfetto... grazie... non trovavo il riferimento normativo...!

Discussioni Simili

  1. Abitazione principale
    Di solero09 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-05-10, 10:33 PM
  2. Abitazione principale ed ICI
    Di gialluc nel forum Enti Locali
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-12-09, 08:54 AM
  3. Abitazione Principale
    Di ArgoRuberti nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 11-06-08, 04:50 PM
  4. 730-abitazione principale
    Di stu nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-04-08, 06:50 PM
  5. iva abitazione principale
    Di studio2010 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-12-07, 06:40 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15