Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: 36 ter ed Unico anno successivo rettificato

  1. #1
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito 36 ter ed Unico anno successivo rettificato

    In seguito a controllo 36 ter, in cui mi accertano una maggiore imposta, presento istanza in autotutela chiedendo l'annullamento in quanto quel credito di cui chiedono la restituzione di fatto non è stato riportato l'anno successivo.
    L'agenzia mi risponde che poichè la dichiarazione dell'anno successiva è stata rettificata (non riportando quel credito) successivamente alla richiesta di esibizione dei documenti (36 ter) rigettano l'autotutela.
    Stiamo parlando però di due anni differenti.
    Oggi ho l'iscrizione a ruolo.

    Ho qualche chance con il ricorso secondo voi?
    grazie

  2. #2
    fausto è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    997

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studiovera Visualizza Messaggio
    In seguito a controllo 36 ter, in cui mi accertano una maggiore imposta, presento istanza in autotutela chiedendo l'annullamento in quanto quel credito di cui chiedono la restituzione di fatto non è stato riportato l'anno successivo.
    L'agenzia mi risponde che poichè la dichiarazione dell'anno successiva è stata rettificata (non riportando quel credito) successivamente alla richiesta di esibizione dei documenti (36 ter) rigettano l'autotutela.
    Stiamo parlando però di due anni differenti.
    Oggi ho l'iscrizione a ruolo.

    Ho qualche chance con il ricorso secondo voi?
    grazie
    io sto discutendo proprio in questi giorni ( a tal proposito ho aperto un post "dichiarazione inviata per errore") un caso in cui l'AdE chiede delle imposte assolutamente non dovute.
    ho parlato con un avvocato e secondo lui l'AdE può anche rigettare l'istanza in autotutela in quanto la dichiarazione è ormai definitiva e accertata ma in contenzioso avrebbe poche possibilità di vincere in quanto si configurerebbe una violazione dell'art.2045 del c.c.(se non erro) e cioè un "indebito arricchimento" da parte dello Stato.

  3. #3
    studiovera è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,065

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto Visualizza Messaggio
    io sto discutendo proprio in questi giorni ( a tal proposito ho aperto un post "dichiarazione inviata per errore") un caso in cui l'AdE chiede delle imposte assolutamente non dovute.
    ho parlato con un avvocato e secondo lui l'AdE può anche rigettare l'istanza in autotutela in quanto la dichiarazione è ormai definitiva e accertata ma in contenzioso avrebbe poche possibilità di vincere in quanto si configurerebbe una violazione dell'art.2045 del c.c.(se non erro) e cioè un "indebito arricchimento" da parte dello Stato.
    Il mio problema è differente.
    Quello che mi domando è se ricorrendo ad una iscrizione a ruolo in cui sostengo che quelle somme non sono dovute in quanto se è pur vero che è stato erroneamente indicato un credito in RX è anche vero che l'anno successivo quello stesso credito non è stato richiamato, ho secondo voi qualche chance.

    l'Agenzia mi risponde, quando eccepisco questo in autotutela, che quella seconda dichiarazione è stata da me rettificata (togliendo il credito) quando l'agenzia aveva giaà richiesto i documenti di cui all'articolo 36 ter, cioè quando era in corso la verifica. Ma la verifica della dichiarazione di quell'anno non quella dell'anno successivo

  4. #4
    fausto è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    997

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da studiovera Visualizza Messaggio
    Il mio problema è differente.
    Quello che mi domando è se ricorrendo ad una iscrizione a ruolo in cui sostengo che quelle somme non sono dovute in quanto se è pur vero che è stato erroneamente indicato un credito in RX è anche vero che l'anno successivo quello stesso credito non è stato richiamato, ho secondo voi qualche chance.

    l'Agenzia mi risponde, quando eccepisco questo in autotutela, che quella seconda dichiarazione è stata da me rettificata (togliendo il credito) quando l'agenzia aveva giaà richiesto i documenti di cui all'articolo 36 ter, cioè quando era in corso la verifica. Ma la verifica della dichiarazione di quell'anno non quella dell'anno successivo
    complessa la vicenda...sinceramente io non saprei pronunciarmi.
    spero lo faccia qualche altro collega.

Discussioni Simili

  1. 730 risparmio energetico: Fattura pagata nell'anno successivo
    Di consulenzaziendalelavoro nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-09-13, 02:59 PM
  2. Detrazione Provvigioni prima casa per rogito stipulato in anno successivo.
    Di infoconsulenza nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-05-12, 01:21 PM
  3. erogazione retribuzioni anno successivo
    Di PRISCA1 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-05-11, 08:06 AM
  4. CAPEX anno successivo
    Di Superclick08 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-08-10, 02:28 PM
  5. Rate prestito finanziaria pagate l'anno successivo.
    Di michelin nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 28-05-10, 01:41 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15