Un medico specializzando ha ricevuto nel corso del 2010 compensi dall'azienda sanitaria provinciale per euro 10152.97. Riceve oggi la certificazione di tali compensi (no CUD) ove è specificato che i medesimi sono stati assoggettati a ritenuta irpef del 20% (codice 1004 ). Nessuna trattenuta per addizionali irpef. La certificazione indica ancora detrazione per lavoro dipendente per euro 293.73 e non specifica il numero di giorni lavorati.
Posto che il reddito in questione appare classificabile come reddito assimilato al lavoro dipendente, si chiede se è corretto inserirlo nel rigo RC7. Così facendo, però, risultano nel quadro RN detrazioni per redditi di lavoro assimilato al lav. dipendente per euro 986 e quindi maggiori rispetto a quelle riportate nella certificazione? La procedura è corretta?
Grazie