Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: Acconti "cedolare secca"

  1. #1
    Dukes è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    171

    Predefinito Acconti "cedolare secca"

    visto che è un argomento clou.... ho un dubbio, cioè:

    Come verranno trattati in Unico e nel 730 gli acconti relativi alla cedolare secca?

    Se io verso gli acconti con le percentuali di legge, devo segnalare che i miei acconti non coincidodono col metodo storico relativo ai dati delle imposte 2010 per cui non esisteva la cedolare secca?

    Per chi fa i 730, mi sembra che sia un bel problema...

  2. #2
    RENA84 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1,076

    Predefinito

    La cedolare secca riguarda i redditi 2011. Per cui si versano gli acconti, ancora non si sa il codice tributo, si comunica alle Entrate che non si versa l'imposta di registro, si comunica all'inquilino che non saranno applicati gli aumenti ISTAT.
    L'anno prossimo con Unico e 730 si segnalerà l'opzione cedolare secca e si riporteranno gli acconti ed i saldi da effettuare.
    Ultima modifica di RENA84; 22-04-11 alle 05:12 PM

  3. #3
    Dukes è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    171

    Predefinito

    Il tuo ragionamento è corretto, ma se compilo ora un 730 c'è un problema: non prevede la cedolare secca! Quindi va a calcolarmi tutti gli acconti sul normale reddito da locazione, con una notevole differenza...

    O forse sto sbgliando qualcosa io...

  4. #4
    RENA84 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1,076

    Predefinito

    Nel 730 di quest'anno non devi dare nulla.
    Gli acconti li devi calcolare autonomamente e versarli con F24.

  5. #5
    giovanni.ar. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    95

    Predefinito

    Per i contratti in corso nell'anno 2011 il versamento dell'acconto pari all'85% dell'imposta dovuta dovrà essere versato in un'unica soluzione entro il 30.11.2011, se è inferiore a euro 257,52 e in due rate, se l'importo è pari o superiore ad euro 257,52, di cui
    -la prima rata del 40% entro il 16.06.11 o entro il 18 luglio 2011 con la maggiorazione del 0.40;
    - il restante 60% entro il 30.11.2011.
    La materia è stata disciplina da un recente provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 07.04.11

  6. #6
    gianfranco1 è offline Member
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    197

    Predefinito

    Forse Dukes si riferisce agli acconti irpef 2011 che, essendo calcolati col metodo storico, comprendono anche i redditi da locazione. Per evitare di pagare due volte l'acconto sulla locazione è opportuno indicare nel 730 l'intenzione di non voler versare l'acconto irpef o di volerlo versare in misuara inferiore. Chi fa unico invece può ridurselo autonomamente

  7. #7
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,174

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gianfranco1 Visualizza Messaggio
    Forse Dukes si riferisce agli acconti irpef 2011 che, essendo calcolati col metodo storico, comprendono anche i redditi da locazione. Per evitare di pagare due volte l'acconto sulla locazione è opportuno indicare nel 730 l'intenzione di non voler versare l'acconto irpef o di volerlo versare in misuara inferiore. Chi fa unico invece può ridurselo autonomamente
    concordo...

  8. #8
    giovanni.ar. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    95

    Predefinito

    anche nel 730 si può non versare gli acconti

  9. #9
    Dukes è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    171

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gianfranco1 Visualizza Messaggio
    Forse Dukes si riferisce agli acconti irpef 2011 che, essendo calcolati col metodo storico, comprendono anche i redditi da locazione. Per evitare di pagare due volte l'acconto sulla locazione è opportuno indicare nel 730 l'intenzione di non voler versare l'acconto irpef o di volerlo versare in misuara inferiore. Chi fa unico invece può ridurselo autonomamente
    Il problema è proprio questo, evitare la duplicazione dell'imposizione

  10. #10
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dukes Visualizza Messaggio
    Il problema è proprio questo, evitare la duplicazione dell'imposizione
    Può non versare acconti, al più ravvederà il prossimo anno. Altrimenti riduce l'importo basandosi su un preventivo di Unico 2012.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-03-13, 01:46 PM
  2. licenziamento, part time e "ricerca di altra occupazione" CNL "trasportie logistica"
    Di devavi nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-04-12, 02:27 PM
  3. UNICO 2012, "ieri" sfitto, "oggi" locato con cedolare
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-04-12, 04:32 PM
  4. passaggio dal regime delle "nuove attività" al "superminimi" 2012
    Di Umberto.Bergamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-03-12, 04:20 PM
  5. Black-list: acquisto con IVA in dogana, da indicare come "imponibile" o "no"?
    Di dott.mamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-10-10, 10:37 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15