Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: pensione italiana e tedesca

  1. #1
    fausto è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    992

    Predefinito pensione italiana e tedesca

    Ciao a tutti.
    Sto compilando l'Unico di un pensionato che non ha fatto il 730.
    Ha una pensione italiana di 5.987,00, per cui gode della relativa detrazione di 1454 euro, e una pensione tedesca di 5.569,00 oltre all' abitazione principale e ad un immobile concesso in uso gratuito al figlio con rendita rivalutata di 270 euro.
    Possibile che gli esce un botto di tasse?
    Tra saldi e acconti dovrebbe pagare 2700 euro!
    C'è qualcosa che non va?

  2. #2
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Sto compilando l'Unico di un pensionato che non ha fatto il 730.
    Ha una pensione italiana di 5.987,00, per cui gode della relativa detrazione di 1454 euro, e una pensione tedesca di 5.569,00 oltre all' abitazione principale e ad un immobile concesso in uso gratuito al figlio con rendita rivalutata di 270 euro.
    Possibile che gli esce un botto di tasse?
    Tra saldi e acconti dovrebbe pagare 2700 euro!
    C'è qualcosa che non va?
    La pensione italiana è certificata dal cud in cui troverai indicate le ritenute subite da indicare in dichiarazione

    La pensione tedesca invece non è tassata nel paese d'origine ne a titolo d'acconto ne a titolo d'imposta (come per es la svizzera). Pertanto l'intero importo della pensione tedesca percepita è soggetto al calcolo delle imposte in base all'aliquota marginale (nel tuo caso il 23 %).

    Detto questo occorre evidenziare se nella pensione italiana siano state indicate le detrazioni per reddito di pensione o altre detrazioni (es famigliari a carico).

    Se si è gia usufruito delle detrazioni durante l'anno l'intero importo della pensione tedesca rappresenta base imponibile al 23 %.
    Si ritiene che il calcolo possa essere corretto se nei 2700 Euro sono compresi sia il saldo per il 2010 che gli acconti per il 2011 (pari al 99% delle imposte per il 2010). Infatti approssimativamente il calcolo è pari al 23 % di circa 6000 euro + il 99% dell'importo che ne scaturisce.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  3. #3
    fausto è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    992

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    La pensione italiana è certificata dal cud in cui troverai indicate le ritenute subite da indicare in dichiarazione

    La pensione tedesca invece non è tassata nel paese d'origine ne a titolo d'acconto ne a titolo d'imposta (come per es la svizzera). Pertanto l'intero importo della pensione tedesca percepita è soggetto al calcolo delle imposte in base all'aliquota marginale (nel tuo caso il 23 %).

    Detto questo occorre evidenziare se nella pensione italiana siano state indicate le detrazioni per reddito di pensione o altre detrazioni (es famigliari a carico).

    Se si è gia usufruito delle detrazioni durante l'anno l'intero importo della pensione tedesca rappresenta base imponibile al 23 %.
    Si ritiene che il calcolo possa essere corretto se nei 2700 Euro sono compresi sia il saldo per il 2010 che gli acconti per il 2011 (pari al 99% delle imposte per il 2010). Infatti approssimativamente il calcolo è pari al 23 % di circa 6000 euro + il 99% dell'importo che ne scaturisce.
    è così...purtroppo! non ha familiari a carico.

  4. #4
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto Visualizza Messaggio
    è così...purtroppo! non ha familiari a carico.
    Tra saldo e acconti 2700 Euro "appaiono" quindi un importo dovuto possibile.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  5. #5
    Luketto è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    22

    Predefinito

    Salve a tutti,
    mi trovo per la prima volta a dover gestire una pensione estera, precisamente dall'Olanda ed avevo alcuni dubbi che spero riusciate a chiarirmi.
    Un mio cliente ha iniziato a riscuotere 2 pensioni olandesi dal marzo 2012. Volevo sapere se era giusto ciò che avevo fatto io e cioè averle inserite nel quadro C o se invece non devono essere dichiarate (o dichiarate ma in un altro quadro della DR). Tra l'altro ho notato che avendole inserite nel quadro C poi mi viene applicata una detrazione per redditi di pensione e non so se sia giusto oppure se magari ho sbagliato qualcosa nell'inserimento. Tenete presente che questa persona non ha una pensione italiana. Spero di essere stato chiaro e che possiate aiutarmi.

Discussioni Simili

  1. Società tedesca con p.iva italiana e cessione a società italiana
    Di dott.mamo nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 23-05-16, 12:39 PM
  2. Pensione svizzera e pensione italiana
    Di BRICIOLA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-03-13, 12:20 PM
  3. Maturazione pensione INPS + pensione Enpacl
    Di axe81t1 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-05-11, 03:28 PM
  4. Richiesta rimborso IVA tedesca
    Di paolo67 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-02-10, 07:30 PM
  5. partecipazione 100% in srl tedesca
    Di iva nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-06-09, 02:43 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15