Un lavoratore autonomo, ingegnere ambientale-idraulico, che ha ufficio nella sua abitazione principale per la quale paga un canone di locazione annuo di 4.800 euro, porterā in deduzione del suo reddito da lavoratore autonomo il 50% di tale canone , e quindi 2.400?
Inoltre, per cio' che concerne il reddito complessivo , su cui calcolare l'irpef, vi č qualche altra deduzione che il contribuente puo' dedurre? La deduzione come abitazione principale vale sempre?
se non vale, allora forse converrebbe , per ipotesi, che tale abitazione non sia per uso svolgiemnto attivitā ma solo come uso abitativo? in questo caso potrebbe dedurre il totale di 4800 euro?
Grazie per le informazioni che mi fornirete.