Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 51

Discussione: Inps su dividendi da srl

  1. #11
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,407

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Quindi TUTTI i soci DI TUTTE le srl devono pagare i contributi, anche se sono soci di capitale?

    Non basta la contribuzione inps del socio lavoratore?
    Non basta la contribuzione inps dell'amministratore ?

    Ma siamo proprio sicuri che sugli utili debba pagarsi l'inps? Mica sono redditi da lavoro !
    Beh, se uno è solo socio di capitale, allora il discorso cambia...anche nelle Snc se uno è solo socio di capitale può chiedere l'esenzione dalla contribuzione Insp, mi pare ci sia una casella da compilare in Comunica...
    ma se un socio partecipa attivamente all'attività, deve pagare i contributi sul reddito figurativo. Se è anche amministratore, deve pagare le due contribuzioni.
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  2. #12
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Beh, se uno è solo socio di capitale, allora il discorso cambia...anche nelle Snc se uno è solo socio di capitale ...
    In una srl, i soci sono solo soci di capitale, ed in una snc i soci non possono essere soci di capitale (al limite si può valutare il caso di una sas per gli accomandatari in quanto non "operativi"). A sentire l'INPS andrebbero assoggettati davvero tutti

    A memoria, ma molto a memoria, ricordo di una qualche forma giurisprudenziale che assimilava i dividendi di srl con socio unico in redditi da lavoro dipendente. Ma non ricordo nè la fonte nè i successivi sviluppi.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  3. #13
    dott.mamo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    2,336

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Beh, se uno è solo socio di capitale, allora il discorso cambia...anche nelle Snc se uno è solo socio di capitale può chiedere l'esenzione dalla contribuzione Insp, mi pare ci sia una casella da compilare in Comunica...
    ma se un socio partecipa attivamente all'attività, deve pagare i contributi sul reddito figurativo. Se è anche amministratore, deve pagare le due contribuzioni.

    Sì esatto.

  4. #14
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Beh, se uno è solo socio di capitale, allora il discorso cambia...
    Ora mi sento meglio




    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    ma se un socio partecipa attivamente all'attività, deve pagare i contributi sul reddito figurativo. Se è anche amministratore, deve pagare le due contribuzioni.
    Concordo.
    Ma se il socio è dipendente, oppure ha la partita iva e fattura il proprio lavoro alla società, già paga sul reddito, e non deve certo pagare i contributi sugli utili.

    In sostanza, l'unico caso in cui il socio di srl paga l'inps sui dividendi è quello in cui egli partecipa all'attività sociale senza percepire altro reddito da essa.

    Che è tutto molto più logico.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #15
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,407

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ora mi sento meglio






    Concordo.
    Ma se il socio è dipendente, oppure ha la partita iva e fattura il proprio lavoro alla società, già paga sul reddito, e non deve certo pagare i contributi sugli utili.

    In sostanza, l'unico caso in cui il socio di srl paga l'inps sui dividendi è quello in cui egli partecipa all'attività sociale senza percepire altro reddito da essa.

    Che è tutto molto più logico.
    Se il socio è dipendente, non saprei se ci sono esenzioni, ma non penso. Ma se un socio ha la sua partita iva proprio no: lui paga sul suo reddito, più la sua quota di utili nella società (che in questo caso specifico sarà più bassa proprio in funzione della fattura emessa dal socio alla società)
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  6. #16
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Se il socio è dipendente, non saprei se ci sono esenzioni, ma non penso. Ma se un socio ha la sua partita iva proprio no: lui paga sul suo reddito, più la sua quota di utili nella società (che in questo caso specifico sarà più bassa proprio in funzione della fattura emessa dal socio alla società)
    Allora stiamo dicendo che sui redditi di capitale si applica l'inps; e non è vero.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  7. #17
    alias61 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    289

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Allora stiamo dicendo che sui redditi di capitale si applica l'inps; e non è vero.
    il reddito di capitale è l'"eventuale" utile distribuito e non è su quello che il socio paga l'inps

    Il socio di srl commerciale/artigiana che svolge l'attività in modo abituale e prevalente nella società paga l'inps pro quota sul reddito d'impresa dichiarato dalla società, a prescindere dalla sua distribuzione o meno

    E non è vero che paga solo se non svolge altre attività nella società : se prende compensi come amministratore pagherà l'inps alla gestione separata sui compensi percepiti (ovviamente questi compensi ridurranno l'utile della società quindi non c'è doppia contribuzione, salvo casi particolari legati al minimale Inps commercianti e artigiani) + Inps alla gestione commercianti/atigiani sulla sua quota dell'utile della srl

  8. #18
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alias61 Visualizza Messaggio
    Il socio di srl commerciale/artigiana che svolge l'attività in modo abituale e prevalente nella società paga l'inps pro quota sul reddito d'impresa dichiarato dalla società, a prescindere dalla sua distribuzione o meno
    Ma a che titolo deve pagare i contributi sulla sua quota di reddito di impresa ?
    Non per il lavoro svolto, perchè su quello ha già pagato, come dipendente o soggetto iva.
    Quindi?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #19
    alias61 è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    289

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ma a che titolo deve pagare i contributi sulla sua quota di reddito di impresa ?
    Non per il lavoro svolto, perchè su quello ha già pagato, come dipendente o soggetto iva.
    Quindi?
    se è anche dipendente sono d'accordo con te ed è l'unico caso in cui può non versare in quanto svolge attività abituale e prevalente come dipendente
    Se ha anche partita iva individuale invece la cosa è scivolosa per il principio di attrazione di tutti i redditi d'impresa nela base imponibile previdenizale
    Io volevo solo sottolineare due cose :
    -che anche se prende compensi come amministratore deve lo stesso versare inps come socio (ovviamente s ene ricorre il presupposto come detto prima) quindi non è del tutto vero che l'unico caso in cui il socio di srl deve versare è se non svolge altre attività nella società
    -e che la base imponibile non è il reddito di capitale derivante dall'eventuale distribuzione di utile ma la quota del reddito d'impresa dichiarato dalla società ; quindi anche se l'utile non fosse distribuito dovrebbe pagare ed è il motivo del copioso contenzioso con l'inps dei soci di srl artigiane e commerciali

    che poi tutto ciò sia giusto o abbia senso è altra cosa...

  10. #20
    dott.mamo è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    2,336

    Predefinito

    Ma state parlando di tutte le srl o solo di quelle commerciali/servizi o artigiane?

Pagina 2 di 6 PrimaPrima 1 2 3 4 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Dividendi
    Di RAGGG. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 04-05-13, 06:26 PM
  2. Dividendi
    Di RAGGG. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 13-01-11, 11:09 AM
  3. Dividendi
    Di DOCFRA nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 22-05-09, 05:23 PM
  4. dividendi
    Di sasaweb nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 20-05-09, 07:24 PM
  5. Dividendi Srl
    Di AIUTO nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-07-07, 07:02 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15