Salve, un libero professionista, quindi gia con partita iva inerente la sua attivitā, qualora decidesse di svolgere anche un'altra attivitā completamente diversa dalla attuale che comunque sarebbe ancora attivitā principale, cosa dovrebbe fare?
1) deve, e in tal caso come, informare l'agenzia delle entrate?
2) Essendo in regime minimi, manterrebbe comunque tale regime contabile?
3) E' comunque sempre esente dallo studio di settore?
4)Essendo giā iscritto a Cassa previdenza , qualora la seconda attivitā prevede un' altro ente previdenziale, come comportarsi?
Grazie