con riferimento alla cedolare secca, sapreste dirmi :
1) è possibile se entrambe le parti ne siano d'accordo, per motivi diversi dall' aggiornamento dati Istat, aumentare il canone di locazione ?
2) se si, come procedere in tal senso? basterebbe scrittura privata tra le parti ? come comunicare all' agenzia entrate tale aumento?
3) gli acconti versati per la cedolare secca, qualora per motivi svariati, il contratto cessasse prima della scadenza prevista, verrebbero rimborsati? sono compensabili con altri tributi?
Grazie per le delucidazioni che mi fornirete