Salve,

Credo che questo mio quesito riguardi molti piccoli imprenditori strozzati dai crediti della PA.

Sono titolare di una ditta individuale. Negli scorsi anni ho fornito materiale ad una municipalizzata controllata dal Comune per un importo che va oltre i € 40.000.00.

Dopo aver fatto gli atti ed aver iscritto al passivo le mie fatture, la stessa viene dichiarata fallita dal Tribunale. A questo punto dovrei andare avanti con la causa procedendo contro la municipalizzata fallita con tempi biblici, cosa che vorrei evitare. Quello che Vi chiedo è:

- E' possibile avere un rimborso dell'Iva già versata per fatture mai incassate?
- Per quanto riguarda l'Irpef già versata posso fare qualcosa?
- Devo avere un decreto del Giudice oppure posso in modo automatico considerare questi crediti come inesigibili, visto che non intendo andare avanti a livello giudiziario?

Un grazie a quanti vorranno darmi lumi.