Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: acconti nuovi minimi

  1. #1
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,296

    Predefinito acconti nuovi minimi

    Dal 2012 l'imposta sostitutiva dei minimi passa dal 20% al 5%. Hanno già eliminato la ritenuta d'acconto, data l'esiguità dell'imposta.
    Ma gli acconti che andremo a versare, dovremo calcolarli obbligatoriamente col 20% o possiamo abbassarli, ovviamente correndo il rischio che siano poi incapienti se il reddito 2012 fosse maggiore di quello previsto?
    Ciò che mi preme sapere, in sostanza, è se in questa specifica circostanza sia previsto normativamente o per prassi che gli acconti siano immutabili, oppure se al contribuente sia concesso abbassarli, come sempre, a suo rischio e pericolo. Grazie
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,981

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Dal 2012 l'imposta sostitutiva dei minimi passa dal 20% al 5%. Hanno già eliminato la ritenuta d'acconto, data l'esiguità dell'imposta.
    Ma gli acconti che andremo a versare, dovremo calcolarli obbligatoriamente col 20% o possiamo abbassarli, ovviamente correndo il rischio che siano poi incapienti se il reddito 2012 fosse maggiore di quello previsto?
    Ciò che mi preme sapere, in sostanza, è se in questa specifica circostanza sia previsto normativamente o per prassi che gli acconti siano immutabili, oppure se al contribuente sia concesso abbassarli, come sempre, a suo rischio e pericolo. Grazie
    Non ho approfondito la questione, perchè non ho casi del genere; però ritengo verosimile una normativa acconti simile a quella che esiste per gli art. 13 (no acconti).
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,296

    Predefinito

    Sarebbe magnifico! Mi sa che mi toccherà approfondire
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    cocram è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Buongiorno,
    interessava anche a me un chiarimento in quanto contribuente minimo.
    Dalla dichiarazione UNICO 2012 il quadro CM14 risulta negativo e quindi secondo il commercialista non devo versare acconti per il 2012.
    Questo mi fa piacere. ma mi sorge il dubbio relativo al fatto che dal 2012 non ho più ritenuta di acconto e quindi se non verso acconti dovrò saldare tutto in UNICO 2013.
    Mi sembra molto strano, visti i tempi, che funzioni così visto che sono a credito solo per via della ritenuta operata nel corso del 2011 e che per questo non debba versare acconti per il 2012.

  5. #5
    Gabris è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    28

    Predefinito

    Anche io sono abbastanza perplesso su questo punto dato che:
    - La legge istitutiva del regime NON menziona affatto acconti, né esplicitamente, né di rimando
    - La Circolare 17/E dell'AdE di giugno 2012 (chiarimenti) NON tratta l'argomento
    - Il Call Center dell'Ade (che, ok, lascia il tempo che trova e NON è sempre affidabile) lascia al contribuente la scelta, etichettando l'acconto come "non obbligatorio"
    - Alcuni (studi Commercialisti) lo ritengono obbligatorio, altri lo commisurano al CM14..

    In sostanza, non esistono riferimenti normativi né di prassi comune.. poveri contribuenti..

  6. #6
    rossofulvo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    20

    Predefinito acconto imposta minimi 2012

    Buongiorno,

    Sono un contribuente minimo 2011 ( imposta 20%) e permango nel 2012 (imposta 5%), volevo una conferma riguardo al calcolo dell'acconto 2012 eseguito dal software della AdE.

    L' importo di rigo CM14 è superiore a 52 euro...quindi
    1a rata : 39,6% (40% × 99%) dell'importo del rigo CM14.
    2a rata : 96% dell'importo rigo CM14 meno 1a rata

    possibile che sia questo il calcolo.....? non sono possibili altre modalità di calcolo? soprattutto pensando al fatto che l'aliquota 2012 è molto più bassa? ( 5%)

  7. #7
    nikoneffedue è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Roma
    Messaggi
    216

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da La matta Visualizza Messaggio
    Ma gli acconti che andremo a versare, dovremo calcolarli obbligatoriamente col 20% o possiamo abbassarli,
    E' una decisione difficile. L'agenzia di befera non si è pronunciata a proposito. Probabilmente perchè si creerebbe un buco di bilancio che dovrebbero poi colmare con altre imposte. Si può usare il metodo previsionale, ma con cautela per evitare possibili sanzioni.

  8. #8
    PurpleMike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    312

    Predefinito

    Ciao a tutti.
    Secondo voi un ex nuove iniziative produttive che nel 2012 aderisce al regime dei nuovi minimi è tenuto al versamento degli acconti?

    Se sì, esegue il versamento del primo acconto nella misura del 40% del 99% del 5% del reddito imponibile 2011?

  9. #9
    rossofulvo è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    20

    Post

    nel 2012 anche se non avessi costi...avrei come reddito al massimo 30.000,00 € e potrei pagare come acconti il 5% di 30.000,00 cioè 1500 ( 600€ (40%) il 9/7 e 900 (60%) il 30/11) è questo il metodo previsionale?? (col metodo storico pagherei quasi il triplo....)... si può fare con il metodo previsionale??

    Grazie...
    Rossofulvo

  10. #10
    erpuma è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Messaggi
    2

    Predefinito

    beh il mio caso è abbastanza in linea...

    Posto i numeri, così magari offro un esempio concreto.

    4399,19 CM2
    197,5 CM5 costi (già conteggiati al 50%)
    4201,69 CM6 reddito lordo
    840,338 CM11 imposta sost
    878,438 CM13 ritenute d'acconto versate
    -38,1 CM14 credito.

    Ho aperto partita IVA a ottobre, mai svolta in precedenza altra attività se non uno stage in settore diverso. Sono minimo anche per il 2012... verso i miei contributi alla cassa (commercialisti) ma non li deduco.. (è la preiscrizione, ho già dubbi si possa non iscriversi alla gest separata).

    Ebbene da una lettura nella norma, io non sono tenuto a versare acconti, ma io sono molto dubbioso.
    Dovevo inoltre versare un F24 a zero per saldi e acconti? eventualmente faccio il ravvedimento sprint versando i 6 euro...

    Aggiungo inoltre che il mio reddito per il 2012 sarà di circa 21K, con 1k di costi circa.

Discussioni Simili

  1. Nuovi minimi
    Di ELLEEMME nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-08-13, 08:30 AM
  2. nuovi minimi
    Di LOLLOKIKKO nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-03-12, 02:38 PM
  3. Chiusura attività (vecchi minimi) e apertura nuova (nuovi minimi)
    Di Johnny nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-01-12, 11:47 AM
  4. Nuovi Minimi
    Di Max775 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04-01-12, 09:32 PM
  5. Nuovi MInimi
    Di vsilvestro nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-11-11, 09:27 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15