In base all'art. 25 bis c 3 dpr 600/1973, le ritenute subite dagli agenti di commercio sulle loro provvigioni sono scomputate dalle imposte relative al periodo di competenza. Il successivo art. 25 ter riguardante le ritenute operate dal condominio appaltatore non dice niente a riguardo. Si dovrebbe perciò dedurre che queste vadano scomputate per cassa... voi come vi comportate a riguardo? Qualcuno saprebbe indicarmi una circolare o risoluzione dove magari si chiarisce l'argomento?
Grazie e buon lavoro.