Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13
Like Tree3Likes

Discussione: Spese deducibili e spese detraibili nuovo regime dei minimi legge 98/2011

  1. #1
    valerio91 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    3

    Predefinito Spese deducibili e spese detraibili nuovo regime dei minimi legge 98/2011

    Ho un enorme dubbio su quali possano essere le spese deducibili e quelle detraibili con il nuovo regime dei minimi, ed inoltre quali sono le modalità per scaricarle dal mio futuro modello Unico?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valerio91 Visualizza Messaggio
    Ho un enorme dubbio su quali possano essere le spese deducibili e quelle detraibili con il nuovo regime dei minimi, ed inoltre quali sono le modalità per scaricarle dal mio futuro modello Unico?

    Non pensi che sia un lavoro che debba fare il commercialista?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    sannacesco è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1,107

    Predefinito

    Quoto danilo sciuto.

    In linea di massima le spese deducibili sono tutte quelle inerenti l'attività.
    mrspace5 likes this.
    è semplice: il plurale di busta paga è BUSTE PAGA, non buste paghe!!!

  4. #4
    Je_nny è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    16

    Predefinito

    Ciao! Nel nuovo regime dei minimi, sono detraibili SEMPRE al 50 % le spese relative all'auto (come il carburante) e alla telefonia, indipendentemente che questi siano utilizzati solo per l'attività; in linea generale comunque, i costi ad uso promiscuo, si deducono del 50%, mentre i costi strettamente inerenti all'attività, si scaricano al 100%.
    Le spese di rappresentanza, valgono per l'1% dei compensi (in caso di lavoratore autonomo).
    Marco1974 likes this.

  5. #5
    Marco1974 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ciao Je_nny,
    sai per caso se è possibile per un contribuente minimo dedurre dal reddito anche le spese mediche e gli interessi su mutui ? (ho altri redditi da fabbricati e terreni).

    Grazie

  6. #6
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,354

    Predefinito

    le spese del quadro RP le porti in deduzione solo dagli altri redditi, se capienti, altrimenti sono perse.

  7. #7
    ivanpoppy è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    27

    Predefinito

    Nel regime dei minimi 2012 le spese deducibili si prefigurano in base al prinicpio di inerenza dell' attivita' e si computano per cassa.

    1. AUTO: le spese auto si deducoo al 50 % (IVA inclusa), comprese spese di bollo, carburante e assicurazione ; NB: se acquisti un'auto nuova , ai fini del limite di spesa per beni strumentali, dovrai scorporare l'IVA e considerare il valore del 50 % (esempio: compri una smart del valore di € 12.200 con iva al 22 %, ai fini delle imposte detrai € 6.100,00 nell' anno in corso, ai fini dei beni strumentali , che nel triennio non devono superare i € 15.000, gravi per €5.000)
    2. TELEFONIA: discorso analogo all'auto, detrai il 50% dei costi al lordo di IVA e indipendentemente dal tipo di contratto (privato o business)
    3. CASA: se hai sede operativa nel tuo immobile, in base al fatto che godi di un diritto reale (proprieta', comodato, locazione, ecc), detrai ad uso promiscuo spese per il 50 % del loro valore (luce si , gas no, imu eventuale si, telefono fisso si); per quanto riguarda le spese alimentari, ti consiglio di acquistare buoni pasto che in regime dei minimi puoi detrarre al 100 % se trattasi di inerenza totale , ma ti invito a detrarre cmq il 50 % per uso promiscuo.
    4. SPESE UFFICIO: detrai il 100 % delle spese di cancelleria, informatica, marche da bolllo.
    5. COLLABORATORI: detrai il 100 % dei collaboratori occasionali (sia che essi siano a ritenuta d'acconto che voucher), ma fa attenzione ai professionisti che ti emetteranno fattura; se si tratta di professionisti non legati alla tua attività (vedi commercialista che ti fa la fattura per dichiarazioni) puoi detrarlo al 100 % e pagarlo ; se hai collaboratori fissi a P IVA, lo stato puo' evincere che hai collaboratori coordinati e continuiativi assimilabili a lavoro dipendente e conseguente uscita dal regime dei minimi.
    6: SPESE MEDICHE: non le detrai, tranne che se ai un lavoro dove sono inerenti (es. sportivo professionista)
    7. ABBIGLIAMENTO : lo detrai al 100 % nei casi di agenzie di moda, consiglio detrazione al 50 % per agenti e rappresentanti di commercio
    8. Varie ed eventuali: coordinati con un bravo consulente, perche' in giro e' un caos... ch ti parla e' un privato che si e' dovuto ingegnare per capire come funziona il sistema !!
    cesco83 likes this.

  8. #8
    cesco83 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ivanpoppy Visualizza Messaggio
    Nel regime dei minimi 2012 le spese deducibili si prefigurano in base al prinicpio di inerenza dell' attivita' e si computano per cassa.

    1. AUTO: le spese auto si deducoo al 50 % (IVA inclusa), comprese spese di bollo, carburante e assicurazione ; NB: se acquisti un'auto nuova , ai fini del limite di spesa per beni strumentali, dovrai scorporare l'IVA e considerare il valore del 50 % (esempio: compri una smart del valore di € 12.200 con iva al 22 %, ai fini delle imposte detrai € 6.100,00 nell' anno in corso, ai fini dei beni strumentali , che nel triennio non devono superare i € 15.000, gravi per €5.000)
    2. TELEFONIA: discorso analogo all'auto, detrai il 50% dei costi al lordo di IVA e indipendentemente dal tipo di contratto (privato o business)
    3. CASA: se hai sede operativa nel tuo immobile, in base al fatto che godi di un diritto reale (proprieta', comodato, locazione, ecc), detrai ad uso promiscuo spese per il 50 % del loro valore (luce si , gas no, imu eventuale si, telefono fisso si); per quanto riguarda le spese alimentari, ti consiglio di acquistare buoni pasto che in regime dei minimi puoi detrarre al 100 % se trattasi di inerenza totale , ma ti invito a detrarre cmq il 50 % per uso promiscuo.
    4. SPESE UFFICIO: detrai il 100 % delle spese di cancelleria, informatica, marche da bolllo.
    5. COLLABORATORI: detrai il 100 % dei collaboratori occasionali (sia che essi siano a ritenuta d'acconto che voucher), ma fa attenzione ai professionisti che ti emetteranno fattura; se si tratta di professionisti non legati alla tua attività (vedi commercialista che ti fa la fattura per dichiarazioni) puoi detrarlo al 100 % e pagarlo ; se hai collaboratori fissi a P IVA, lo stato puo' evincere che hai collaboratori coordinati e continuiativi assimilabili a lavoro dipendente e conseguente uscita dal regime dei minimi.
    6: SPESE MEDICHE: non le detrai, tranne che se ai un lavoro dove sono inerenti (es. sportivo professionista)
    7. ABBIGLIAMENTO : lo detrai al 100 % nei casi di agenzie di moda, consiglio detrazione al 50 % per agenti e rappresentanti di commercio
    8. Varie ed eventuali: coordinati con un bravo consulente, perche' in giro e' un caos... ch ti parla e' un privato che si e' dovuto ingegnare per capire come funziona il sistema !!
    nel caso del telefono le fatture a mio nome non contengono il mio numero di partita iva...le posso scaricare lo stesso?

  9. #9
    samu.cor è offline Member
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    53

    Predefinito

    Si le puoi scaricare lo stesso se svolgi attivita'di lavoro autonomo...se svolgi attività di impresa avrei dei dubbi....cmq sempre al 50% se hai un uso promiscuo....ricordati sempre che ll'iva e' indetraibile e quindi ti va a costo chiaramente deducibile....in futuro tenta di non confondere deduzione con detrazione...la deduzione riguarda il costo, la detrazione riguarda l'imposta...cmq per non sbagliare affidati ad un consulente...

  10. #10
    Al Pacino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Salve a tutti, sono un libero professionista (consulente aziendale), iscritto con il regime dei minimi, avendo letto che le spese mediche non possono essere inserite a deduzione nella sezione LM del modello unico, potrei inserire le stesse, eventuali ritenute d'accordo e altre spese in una sezione dell'unico? Se si quale sezione? Inoltre, supponendo che la dichiarazione esca a credito, posso richiedere il rimborso? Grazie

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Spese detraibili e deducibili nel regime dei minimi
    Di Cherie nel forum Altri argomenti
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 10-12-13, 12:25 PM
  2. spese mediche deducibili - detraibili
    Di stefano1500 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 31-05-13, 03:57 PM
  3. Spese Legali Deducibili o Detraibili
    Di enricotr nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-11-12, 10:57 AM
  4. Spese deducibili Regime dei Minimi
    Di saturn82 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-07-12, 11:11 AM
  5. Regime dei minimi - Spese detraibili e deducibili
    Di maxvale nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-03-12, 12:34 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15