Salve a tutti,
un soggetto ha venduto nel 2011 un terreno, ricevuto in donazione, ad una società immobiliare usufruendo della rivalutazione. Vista la difficoltà nell'ottenere un mutuo da parte della società immobiliare si prospettava la possibilità di revocare la donazione e che l'ex donante venda direttamente il terreno, ritornato di sua proprietà, alla società immobiliare.
Può l'ex donante usufruire della rivalutazione 2013 considerato che la revoca è intervenuta dopo il 01/01/2013?
Si può considerare posseduto prima visto che la donazione viene annullata?
La rivalutazione fatta dal (ex) donatario può essere oggetto di rimborso?
grazie in anticipo