Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By danilo sciuto

Discussione: Ritenuta d'acconto professionista competenza

  1. #1
    Comm Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    62

    Predefinito Ritenuta d'acconto professionista competenza

    Professionista emette fattura a dicembre 2012 ad una societÓ.
    La societÓ, pur non pagando il professionista, versa la ritenuta con competenza nel 2012.
    La societÓ paga il professionista a gennaio 2013.
    Il professionista dovrebbe dichiarare il suo compenso nel periodo d'imposta 2013 (Unico 2014) in base al principio di cassa.
    Che cosa bisogna fare della ritenute certificata nel 2012?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Se vuoi evitare problemi, fagli dichiarare il compenso in Unico13.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Comm Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    62

    Predefinito

    Grazie per la risposta. Ma in caso di controllo finanziario sul conto del professionista nell'anno 2013 non vedrebbero un compenso non tassato in Unico 2014?

  4. #4
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,917

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Comm Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta. Ma in caso di controllo finanziario sul conto del professionista nell'anno 2013 non vedrebbero un compenso non tassato in Unico 2014?
    Il sostituto deve comunicare all'Agenzia delle Entrate il cambio del periodo di competenza e rilasciare la certificazione corretta con reddito da dichiarare nel 2014.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno Ŕ artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Comm Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta. Ma in caso di controllo finanziario sul conto del professionista nell'anno 2013 non vedrebbero un compenso non tassato in Unico 2014?
    La prassi legittima Ŕ quella postata da Enrico larocca. io mi sono limitato a segnalare quella pi¨ pigra, anche perchŔ non mi fiderei di dare l'incombenza segnalata al sostituto (chi mi garantisce che farÓ come gli ho chiesto?).

    Escluderei la possibilitÓ che vi sia un controllo finanziario sul conto del professionista, a meno che non sia un evasore totale !!!
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  6. #6
    Comm Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    62

    Predefinito

    Grazie ad entrambi per le preziose risposte.

  7. #7
    LadyMarmot Guest

    Predefinito

    Una variante (forse) pi¨ complessa di questo quesito.

    Il cliente effettua il pagamento di una fattura del 2014 con bonifico bancario il 31 dicembre 2014 e versa la relativa ritenuta, che riporta correttamente nella Certificazione Unica 2015 trasmessa al professionista.
    Il professionista per˛ riceve il bonifico sul proprio conto corrente il 2 gennaio 2015.

    Per il principio di cassa, il professionista dovrebbe dichiarare il compenso nei redditi 2015, ma la ritenuta Ŕ stata versata con competenza 2014.
    Come si fa?

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito Ritenuta d'acconto professionista competenza

    Citazione Originariamente Scritto da LadyMarmot Visualizza Messaggio
    Una variante (forse) pi¨ complessa di questo quesito.

    Il cliente effettua il pagamento di una fattura del 2014 con bonifico bancario il 31 dicembre 2014 e versa la relativa ritenuta, che riporta correttamente nella Certificazione Unica 2015 trasmessa al professionista.
    Il professionista per˛ riceve il bonifico sul proprio conto corrente il 2 gennaio 2015.

    Per il principio di cassa, il professionista dovrebbe dichiarare il compenso nei redditi 2015, ma la ritenuta Ŕ stata versata con competenza 2014.
    Come si fa?
    Si evita il problema, e il prof dichiara in unico15.
    Bomber likes this.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    LadyMarmot Guest

    Predefinito

    Grazie, sempre gentilissimo e rapido

Discussioni Simili

  1. F24 per ritenuta acconto da parte del professionista
    Di Zingiber nel forum F24 e invii telematici
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 17-10-11, 05:53 PM
  2. Ritenuta d'acconto professionista...
    Di nuvola nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-06-10, 01:09 PM
  3. nota accredito professionista ritenuta d'acconto?
    Di cash nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-01-10, 03:48 PM
  4. Ritenuta acconto e mod. 770 lib. professionista
    Di alebassa nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-07-09, 11:25 AM
  5. ritenuta d'acconto professionista
    Di Sam05 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 13-03-08, 11:14 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15