Salve,
questo mese di luglio ho aderito alla cedolare secca per aver locato, con un unico contratto, due immobili (appartamento e garage), inutilizzati nei primi sei mesi dell’anno.
Il canone di locazione mensile è pari ad € 550.
Per i citati immobili sto eseguendo una simulazione della compilazione del modello 730 che dovrò presentare al sostituto d’imposta nell’anno 2014 (ovviamente salvo eventuali modifiche normative).
Come indicato nel prospetto allegato, per l’appartamento, annotato nel rigo B1 e B2 (rendita 582), ho inserito due distinti codici per attestare che lo stesso è stato tenuto a disposizione (codice 2) nel primo semestre e che, invece, è stato assoggettato alla cedolare (codice 3) nel secondo semestre.
Altresì, in corrispondenza della riga B3 e B4 ho inserito, invece, i dati del garage per il quale, similmente all’appartamento, ho inserito i codici 2 e 3.
http://s20.postimg.org/xcx1ho6kt/quadro_b.jpg
DOMANDA: Il canone di locazione posso inserirlo in corrispondenza di uno solo dei due immobili (come in figura) oppure debbo procedere in altro modo, atteso che li indicherò (rigo B11e B12) entrambi con lo stesso codice di contratto?

Inoltre, in considerazione che il contratto ha inizio a luglio 2013, dovrò pagare, unico pagamento a saldo della cedolare, nel mese di giugno 2014 e contestualmente pagare anche l’acconto, tenendo a base il canone dei 6 mesi dell’anno precedente.
Entro il mese di maggio 2014 dovrò anche presentare al mio sostituto d’imposta la dichiarazione 730.
http://s20.postimg.org/woo6yq7v1/quadro_f.jpg
DOMANDA: i citati pagamenti ( saldo e acconto) dovrò eseguirli mediante F24 oppure sarà il mio sostituto di imposta che procederà direttamente a calcolare e trattenere i predetti importi (in relazione al quadro B)?
Qualora io proceda al pagamento mediante F24, quali saranno le sezioni e le colonne del quadro F (mod. 730) che saranno interessate da detti pagamenti?

Ringrazio anticipatamente