Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Dubbi su dichiarazione 2013

  1. #1
    Al Pacino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    10

    Predefinito Dubbi su dichiarazione 2013

    Ciao a tutti, sono libero professionista alle prime armi e chiedo gentilmente una vostra delucidazione sulla dichiarazione (Unico) 2013.

    1. Dal 01/01/2013 al 31/10/2013 ero disoccupato (senza percepire alcuna indennità di disoccupazione)

    2. In tale periodo ho solo percepito un compenso dal Comune, per il quale mi è stata regolarmente versata la ritenuta d'acconto.

    3. Dal 01/11/2013 ho iniziato la mia attività di libero professionista ex art. 2 DL 98/2011 (Regime dei Minimi), iscritto alla gestione separata Inps, e, entro il 31/12/2013, ho fatturato e percepito due compensi dalla società di consulenza per la quale collaboro.

    4. Nel corso del 2013 ho sostenuto, purtroppo, spese mediche piuttosto rilevanti chiaramente nell'ambito della mia sfera privata.

    Ora, fermo restando che devo compilare il quadro LM del modello Unico 2014 relativamnete alla mia attività di libero professionista, vorrei porvi le seguenti domande:

    a) nel modello Unico, dove devo inserire il compenso percepito dal Comune e la relativa ritenuta d'acconto?

    b) sempre nel modello Unico, posso inserire le detrazioni per spese mediche? Se si, in che sezione?

    A tal proposito, considerando che la ritenuta d'acconto e le detrazioni non derivano dalla mia attività di libero professionista, posso chiederle a rimborso?

    Stavo pensando di presentare due dichiarazioni:

    - una come privato cittadino per dichiare il compenso del Comune e scomputarmi la ritenuta d'acconto e le detrazioni per spese mediche che, ovviamente, chiederò a rimborso

    - una come libero professionista.

    E' corretto procedere così?

    Grazie.

  2. #2
    SMART SOLUTIONS è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    335

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Al Pacino Visualizza Messaggio
    Stavo pensando di presentare due dichiarazioni:

    - una come privato cittadino per dichiare il compenso del Comune e scomputarmi la ritenuta d'acconto e le detrazioni per spese mediche che, ovviamente, chiederò a rimborso

    - una come libero professionista.

    E' corretto procedere così?

    Grazie.
    Nulla di più pericoloso del fai da te


    Citazione Originariamente Scritto da Al Pacino Visualizza Messaggio
    a) nel modello Unico, dove devo inserire il compenso percepito dal Comune e la relativa ritenuta d'acconto?
    Quadro Redditi Diversi

    Citazione Originariamente Scritto da Al Pacino Visualizza Messaggio
    b) sempre nel modello Unico, posso inserire le detrazioni per spese mediche? Se si, in che sezione?
    Si, nel quadro RP ma non recupererai nulla se il reddito percepito dal Comune è inferiore a 4.800 Euro

    Citazione Originariamente Scritto da Al Pacino Visualizza Messaggio
    A tal proposito, considerando che la ritenuta d'acconto e le detrazioni non derivano dalla mia attività di libero professionista, posso chiederle a rimborso?
    Se dal conteggio di redditi e ritenute scaturirà un credito puoi certamente chiederlo a rimborso ma non ne vedo l'utilità.
    Un consiglio: noto che hai le idee molto confuse, potrebbe esserti utile nonchè prezioso se ti rivolgessi ad un consulente della tua zona. 150 Euro per la redazione dell'Unico ti risparmieranno certamente centinaia di euro di sanzioni.

  3. #3
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    ...e se ti rivolgessi ad un giovane professionista probabilmente anche qualcosa in meno!
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  4. #4
    Al Pacino è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    10

    Predefinito

    Grazie delle informazioni. Prima di rivolgermi ad un consulente vorrei avere un'ultima delucidazione. Da due anni, quando ancora ero disoccupato, ho iniziato a riscattare i contributi di laurea. Immagino che nemmeno questi possono essere scaricati per la quota prevista ai fini fiscali nell'ambito del quadro LM?

    Grazie.

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Al Pacino Visualizza Messaggio
    Grazie delle informazioni. Prima di rivolgermi ad un consulente .....
    Perdonami la franchezza.... ma sono frasi che leggo troppo spesso, da 8 anni a questa parte, su questo forum. Non fai miglior figura se dici che non vuoi cercarti un commercialista perchè vuoi risparmiare?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Dubbi compilazione e regole 770/2013
    Di alex88 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29-07-13, 01:17 PM
  2. Dichiarazione IMU: due dubbi
    Di nicola.b nel forum Enti Locali
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 07-03-13, 02:31 PM
  3. Alcuni dubbi sullo spesometro 2013
    Di mstb nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-03-13, 12:26 PM
  4. Alcuni dubbi sullo spesometro 2013
    Di mstb nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 07-03-13, 12:26 PM
  5. Dubbi su Dichiarazione di Successione.
    Di danyjet nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-01-11, 03:48 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15